5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00

Saggio in inglese

Per conseguire una certificazione di lingua inglese bisogna sostenere diverse prove tra cui quella di inglese scritto, il cosiddetto writing test, che generalmente consiste nella stesura di un saggio accademico. Scrivere un saggio è, infatti, un ottimo modo per testare il vocabolario e la conoscenza della grammatica inglese dei candidati.

Tuttavia, per superare questa prova nel migliore dei modi basta tenere a mente alcune piccole regole, scoprite qui di seguito quali!

Scrivere un saggio: le regole

Innanzitutto, i saggi accademici sono composti da tre sezioni differenti: introduzione, corpo del testo e conclusioni, articolate generalmente in 5 paragrafi differenti, a meno che non si tratti di un testo più complesso, suddivisi in questo modo:

  • Introduzione = 1 paragrafo
  • Corpo del testo = 3 paragrafi
  • Conclusioni = 1 paragrafo

Introduzione
Deve catturare l'attenzione del lettore in modo da invogliarlo a proseguire nella lettura del testo. Ad esempio, una frase interessante o controversa è una buona esca! Come dice il termine stesso, questa parte serve a introdurre in modo chiaro e diretto il tema che sarà affrontato all'interno del saggio, spiegando anche cosa si vuole dimostrare con il proprio lavoro. Alle volte, il modo migliore per farlo è scrivere l'introduzione a lavoro concluso, perché le proprie argomentazioni possono svilupparsi o cambiare durante la fase di scrittura. Ricordatevi inoltre di presentare la metodologia che avete utilizzato per indagare il vostro oggetto di studio e sviluppare la vostra tesi. Methodology è, infatti, una parola che non deve mai mancare all'interno di un saggio accademico inglese.

Corpo del testo
Questa sezione è bene suddividerla in diversi paragrafi, all'interno dei quali ogni argomentazione deve essere presentata in modo chiaro e conciso. Ogni paragrafo rappresenta un passo in avanti nello sviluppo del proprio ragionamento e deve aiutare il lettore a comprendere cosa si sta cercando di dimostrare. Per questo motivo è importante organizzare in modo logico la struttura del testo. A tal proposito, un trucco per avvalorare la propria tesi è riportare degli esempi, testimonianze e prove.
Per farlo, ci sono alcune espressioni che potete utilizzare per dare un tono più accademico al vostro saggio come ad esempio:

  • Indeed: quando posta all'inizio di una frase, questa parola non lascia spazio ad alcun dubbio sulla veridicità della propria affermazione, i lettori in questo modo sapranno che siete sicuri al 100% di quello che state affermando
  • Furthemore: è la parola “ideale” per la combinazione delle idee, poiché fa intendere al lettore che si stanno aggiungendo delle informazioni a quanto detto in precedenza, senza però risultare troppo noiosi
  • Concur, che significa essere d'accordo o avere la stessa opinione

Conclusioni
Le conclusioni sono l'ultima occasione per riaffermare la vostra tesi, e per questo motivo costituiscono la parte più importante del saggio. Devono contenere soltanto poche frasi, che però avvalorino i punti esposti lungo il testo. Generalmente sono la parte più difficile da comporre, cercate semplicemente di riassumere in modo efficace i punti principali della vostra tesi e lasciate il lettore con qualcosa su cui riflettere una volta conclusa la lettura del testo.

Infine, ricordatevi di utilizzare sempre un linguaggio formale, di parlare in terza persona singolare e di prediligere i verbi alla forma attiva evitando la costruzione passiva delle frasi.

Le vostre writing skills miglioreranno nel tempo, e un buon modo per sviluppare la propria argomentazione è pensare al saggio come una discussione con qualcuno che non crede a cosa state dicendo, per cui cosa direste per provare che avete ragione?
Tenendo conto di questi consigli state pur certi che sarà più facile scrivere un saggio accademico.

Post realizzato in collaborazione con Kaplan International English, leader mondiale nella preparazione ai principali test di lingua inglese. Con i corsi Kaplan ti concentrerai sui contenuti e sulle strategie per superare l'esame con il voto per raggiungere i tuoi obiettivi accademici o professionali.