contentmap_module
1 1 1 1 1 Rating 4.14

Biglietti Buckingham Palace

Buckingham Palace apre nuovamente al pubblico nell'estate 2019. Solo durante le aperture estive è possibile visitare gli Appartamenti di Stato, il cuore della monarchia britannica con gli esclusivi ambienti arredati con i migliori tesori della Royal Collection, e i Giardini del Palazzo Reale.

La residenza ufficiale della Regina Elisabetta II è, durante la stagione estiva, una delle attrazioni più visitate. La visita avviene prenotando degli slot orari con disponibilità limitata, per cui è sempre preferibile acquistare i biglietti per tempo.

In estate, quando la famosa reggia non viene utilizzata nella sua veste ufficiale, il pubblico può visitare ambienti altrimenti inaccessibili come gli Appartamenti di Stato, il cuore della monarchia. Si visitano gli esclusivi ambienti arredati con i migliori tesori della Royal Collection, tra cui dipinti di Rembrandt, Rubens, Poussin e Canaletto, le sculture di Canova e Chantrey.

L'esperienza a Buckingham Palace si completa con la passeggiata di mezzo miglio nel bellissimi giardini del Palazzo Reale.  Descritti come 'un'oasi fortificata nel centro di Londra', i giardini del palazzo reale contano più di 350 tipi di fiori selvatici, oltre 200 alberi e un lago con tanto di fenicotteri. La piantagione è varia ed esotica e alcuni esemplari hanno una propria storia come l'albero di gelso che risale ai tempi di Giacomo I d'Inghilterra. A differenza di tutti i parchi reali di Londra, i Giardini di Buckingham Palace sono chiusi al pubblico in quanto giardini privati della famiglia reale, spesso usati per feste esclusivissime e inaccessibili alle persone comuni. Solo durante la summer opening vi si accede con un tour guidato (in lingua inglese) con continue partenze.

Visitare Buckingham Palace

Apertura estiva Buckingham Palace: la visita agli Appartamenti di Stato

Ogni estate, quando la famosa reggia non viene utilizzata nella sua veste ufficiale, il pubblico può visitare ambienti altrimenti inaccessibili come gli Appartamenti di Stato, il cuore della monarchia britannica. Si visitano gli esclusivi ambienti arredati con i migliori tesori della Royal Collection, tra cui dipinti di Rembrandt, Rubens, Poussin e Canaletto, le sculture di Canova e Chantrey. Le cose da visitare sono così tante che consigliamo di prevedere almeno 2 ore per la visita. È possibile visitare gli Appartamenti di Stato con i propri tempi utilizzando la guida multimediale gratuita, che dura circa un'ora.


Buckingham Palace: la mostra estiva

La mostra estiva del palazzo reale si svolge in contemporanea con l'apertura al pubblico degli Appartamenti di Stato. Durante la scorsa apertura la mostra Prince and Patron ha celebrato il 70° compleanno del principe Carlo, erede al trono britannico: sono state esposte una serie di opere d'arte di incredibile valore, selezionate personalmente da Sua Altezza Reale. Tra le opere esposte il bellissimo dipinto del XVIII secolo, La Tribuna degli Uffizi, realizzato da Johan Joseph Zoffany, e il ritratto che rappresenta la regina Elisabetta, vestita di azzurro, realizzato nel 1972 dal talentuoso artista inglese Michael Noakes. L'ingresso alla mostra estiva è inclusa nei biglietti di Buckingham Palace.

Buckingham Palace: la mostra estiva

Mostra Prince and Patron a Buckingham Palace. Credit line: Royal Collection Trust © Her Majesty Queen Elizabeth II 2018

Apertura estiva Buckingham Palace: la visita ai giardini reali

Ogni estate l'esperienza a Buckingham Palace si completa con la passeggiata di mezzo miglio nel bellissimi giardini del Palazzo Reale. Descritti come un'oasi fortificata nel centro di Londra, i giardini del palazzo reale contano più di 350 tipi di fiori selvatici, oltre 200 alberi e un lago con tanto di fenicotteri. La piantagione è varia ed esotica e alcuni esemplari hanno una propria storia come l'albero di gelso che risale ai tempi di Giacomo I d'Inghilterra. A differenza di tutti i parchi reali di Londra, i Giardini di Buckingham Palace sono chiusi al pubblico in quanto giardini privati della famiglia reale, spesso usati per feste esclusivissime ed inaccessibili alle persone comuni. Solo durante l'apertura estiva vi si accede con un tour guidato (in lingua inglese) con continue partenze. Oltre alla visita si possono acquistare souvenirs nel Garden Shop, oppure rilassarsi gustando un gelato al Garden Café che offre anche tè, caffè, succhi di frutta e una scelta di torte e panini.


Il Palazzo Reale

Buckingham Palace è il cuore della monarchia britannica, uno dei pochi palazzi reali ancora pienamente attivi nel mondo. Si trova nel cuore di Westminster ed è dal 1837 la residenza londinese della famiglia reale inglese, eccetto che nel periodo estivo, quando la Regina si trasferisce al Castello di Windsor lasciando disponibile. Buckingham Palace è anche la residenza londinese del Duca di York e del Conte e della Contessa del Wessex, ospita l'ufficio della monarchia e al suo interno si svolgono le cerimonie più importanti, ma anche gli incontri reali che spesso vediamo in Tv.

Il Palazzo Reale è costituito da 775 stanze e 20 ettari di parco riservato ai real. Ruolo principale all'interno del palazzo è rappresentato dal cosiddetto Piano Nobile, dove si trovano la sala da pranzo di rappresentanza, quattro salotti (salotto blu, bianco, verde, giallo), una sala da musica, il gabinetto reale, gli appartamenti ed ovviamente la sala del trono. La Regina Elisabetta ha a disposizione circa 12 stanze, molte delle quali non accessibili ai turisti nemmeno durante i periodi di apertura, mentre altre aree sono aperte al pubblico. L'obiettivo di queste aperture è quello di raccogliere fondi, considerando le ingenti risorse necessarie al mantenimento delle opere d'arte, delle strutture architettoniche, dell'organizzazione e dela logistica di una monarchia.

La sicurezza di Buckingham Palace è affidata alle guardie reali e alle forze dell'ordine che presidiano costantemente sia la facciata del palazzo che tutte le altre aree attorno. Violare i dispositivi di sicurezza non è facile ma ogni tanto qualcuno ci tenta, talvolta riuscendoci.

Di fronte al palazzo si tiene il famoso Cambio della Guardia, la cui tradizione risale al 1660. Se durante la vostra permanenza a Londra decidete di visitare Buckingham Palace vi raccomandiamo di arrivarci partendo da Trafalgar Square, in modo da passare sotto Admiralty Arch che rappresenta l'ingresso al The Mall, strada tangente al Saint James Park per trovarsi il palazzo reale esattamente di fronte, appena preceduto dal monumento che rappresenta il Queen Victoria Memorial.

Per prenotare la visita durante l'apertura estiva vedi anche Biglietti Buckingham Palace.

Biglietti Buckingham Palace

Images from the Royal Collection Trust / © H M Queen Elizabeth II 2015
Buckingham Palace, Photographer: Andrew Holt
Blue Drawing Room, Photographer: Peter Smith
Buckingham Palace State Banquet