buckingham-palace-cover2

Buckingham Palace: l'apertura estiva

 
4.8 (2192)

Visita Buckingham Palace per l'apertura estiva dal 22 luglio al 2 ottobre 2022: i biglietti sono quasi esauriti!

Per tutto il corso del 2022 Buckingham Palace sarà al centro delle solenni celebrazioni del giubileo di platino di Elisabetta II, il 70° anniversario dall'ascesa al trono della Regina, avvenuta il 6 febbraio 1952 quando Sua Maestà aveva 25 anni. Per celebrare lo storico Giubileo di Platino, gli appartamenti di Stato di Buckingham Palace ospiteranno The Queen's Accession, la mostra speciale dei ritratti di Dorothy Wilding alla Regina, insieme ai gioielli personali indossati nelle cerimonie. L'ingresso alla mostra estiva è incluso nei biglietti di Buckingham Palace: scopri cosa fare se non trovi disponibilità!

  • Biglietti Buckingham Palace

    Tariffe Buckingham Palace
    Adulti: £30
    Ragazzi 18-24: £19.5
    Bambini 5-17: £16.5

    ACQUISTA Buckingham Palace
    Prenotazione online obbligatoria
  • Informazioni biglietti

    C'è una grande richiesta per l'apertura estiva ed i biglietti sono già quasi tutti esauriti: se vuoi visitare gli interni del Palazzo Reale, non rimandare la tua prenotazione! Buckingham Palace gestisce un sistema di ingresso a tempo. Puoi prenotare il biglietto in queste fasce orarie:

    • 10:45
    • 13:15
    • 14:45
    • 15:15
    • 16:45

    Sabato e domenica:

    • 15:30

    Dopo la prenotazione ricevi via email il biglietto elettronico valido nella data e all'ora indicate. Si prega di presentare una copia stampata presso la biglietteria di Buckingham Palace accanto all'ingresso dei possessori di biglietti su Buckingham Palace Road. Per favore, presentati almeno 15 minuti prima dell'orario di ingresso.

    • La durata della visita consigliata a Buckingham Palace è di 2-4 ore
    • Il biglietto di ingresso a Buckingham Palace include l'audioguida multilingue
    • Assicurati di avere un documento d'identità valido con te il giorno stesso

    Modifiche, cancellazioni e rimborsi

    È possibile effettuare un rimborso o una modifica della data fino a 48 ore prima della partenza. Eventuali cancellazioni effettuate entro le 48 ore verranno addebitate al 100%.

    Non trovi disponibilità?

    Se, come probabile, i biglietti sono già esauriti nella data desiderata, puoi sempre visitare Buckingham Palace all'interno del Platinum Jubilee Tour che unisce, in una sola giornata, la visita a Buckingham Palace a quella del Castello di Windsor!


    ACQUISTA Buckingham Palace
    Prenotazione online obbligatoria

Buckingham Palace: la visita agli Appartamenti di Stato

Questa estate, non perdere il tour a Buckingham Palace! E' ormai consuetudine che durante la bella stagione la regina si ritiri al Castello di Windsor, concedendo la residenza londinese alle visite al pubblico. Per l'apertura estiva 2022 l'esperienza si annuncia completa ed includerà gli Appartamenti di Stato, il cuore della monarchia britannica. Si visiteranno gli ambienti esclusivi arredati con i migliori tesori della Royal Collection, come i dipinti di Rembrandt, Rubens, Poussin e Canaletto, e le sculture di Canova e Chantrey.

Puoi visitare Buckingham Palace anche come parte dello speciale tour che, esclusivamente dal 22 luglio al 2 ottobre, ti condurrà in una sola giornata al Palazzo di Buckingham e al Castello di Windsor: scopri di più sul Platinum Jubilee Tour.


Il Palazzo Reale

Buckingham Palace è la casa della Regina, il cuore della monarchia britannica, uno dei pochi palazzi reali ancora pienamente attivi nel mondo nonché scenario della cerimonia del Cambio della Guardia. Si trova nel cuore di Westminster e dal 1837 è la residenza londinese della famiglia reale. Il palazzo è anche la residenza londinese del Duca di York e del Conte e della Contessa del Wessex, ospita l'ufficio della monarchia e al suo interno si svolgono le cerimonie più importanti e gli incontri reali che spesso vediamo in Tv.

L'edificio dispone di 775 stanze. Queste includono 19 sale di rappresentanza, 52 camere reali e per gli ospiti, 188 camere per il personale, 92 uffici e 78 bagni. La facciata del palazzo reale è lunga 108 metri sul fronte e l'edificio ha una profondità di 120 metri (compreso il quadrilatero centrale) per un'altezza di 24 metri.

Più di 50.000 persone visitano il Palazzo ogni anno come ospiti di banchetti di Stato, pranzi, cene, ricevimenti e party in giardino. Sua Maestà tiene anche udienze settimanali con il Primo Ministro e riceve ambasciatori stranieri appena nominati a Buckingham Palace.

Ruolo principale all'interno del palazzo è rappresentato dal cosiddetto Piano Nobile, dove si trovano la sala da pranzo di rappresentanza, quattro salotti (salotto blu, bianco, verde, giallo), una sala da musica, il gabinetto reale, gli appartamenti ed ovviamente la sala del trono. La Regina Elisabetta ha a disposizione circa 12 stanze, molte delle quali non sono accessibili ai turisti nemmeno durante i periodi di apertura, mentre altre aree sono aperte al pubblico.

Il balcone di Buckingham Palace è uno dei più famosi al mondo. La prima apparizione registrata del balcone reale ebbe luogo nel 1851, quando la regina Vittoria vi salì durante le celebrazioni per l'apertura della Grande Esposizione. Da allora, le apparizioni del Royal Balcony hanno segnato molte ricorrenze: dalle celebrazioni annuali del compleanno della Regina per guardare il Flypast della RAF alla fine di Trooping the Colour, Royal Weddings, nonché eventi speciali di importanza nazionale.

Oltre ad essere il centro amministrativo della monarchia, Buckingham Palace è anche una vera casa di famiglia: è qui che la regina ha dato alla luce il principe Carlo e il principe Andrea, ed è qui che sono stati battezzati il Principe del Galles, la Principessa Reale, il Duca di York e il Principe William. Anche come molti matrimoni reali sono stati celebrati a Buckingham Palace, il più recente quello del Duca e della Duchessa di Cambridge.

La sicurezza di Buckingham Palace è affidata alle guardie reali e alle forze dell'ordine che presidiano costantemente sia la facciata del palazzo che tutte le altre aree attorno. Violare i dispositivi di sicurezza non è facile ma ogni tanto qualcuno ci tenta, talvolta riuscendoci.

Di fronte al palazzo si tiene il famoso Cambio della Guardia, la cui tradizione risale al 1660. Il palazzo di Buckingham è un'attrazione imperdibile: per il prossimo viaggio a Londra ti raccomandiamo di arrivarci partendo da Trafalgar Square, in modo da passare sotto Admiralty Arch che rappresenta l'ingresso al The Mall: ti ritroverai con il palazzo reale esattamente di fronte, appena preceduto dal monumento che rappresenta il Queen Victoria Memorial.

Per prenotare l'ingresso per l'apertura estiva 2022 vai alla pagina Biglietti Buckingham Palace o segui le istruzioni in questa stessa pagina.


Storia di Buckingham Palace

Giorgio III acquistò Buckingham House nel 1761 come casa di famiglia per la moglie, la regina Carlotta, comoda per la vicinanza a St James's Palace, dove si svolgevano molte attività della corte. Buckingham House divenne nota come la Queen's House e lì nacquero 14 dei 15 figli di Giorgio III.

Fu Giorgio IV, con l'assistenza del suo architetto, John Nash, a trasformare nel 1826 la casa in un palazzo. Nash mantenne il blocco principale ma raddoppiò le sue dimensioni aggiungendo una nuova suite di stanze sul lato del giardino rivolto a ovest. Nel 1829 i costi erano erano divenuti insostenibili e la stravaganza di Nash gli costò il lavoro, completato poi da Edward Blore.

Per diversi motivi Buckingham Palace non fu mai abitato fino all'avvento della regina Vittoria, che fu la prima sovrana a prendervi residenza, nel luglio 1837. Vittoria, con il principe Alberto, trasformò ulteriormente il palazzo rendendolo più funzionale alle esigenze di una famiglia reale, arricchendone anche l'aspetto. La facciata che vediamo oggi è però il risultato degli ulteriori lavori diretti nel 1913 da Sir Aston Webb. L'attuale piazzale del palazzo, dove si svolge il Cambio della Guardia, è stato fatto nel 1911, come parte del progetto Victoria Memorial.

Nel 1911 furono completati anche i cancelli e le ringhiere; la Porta Centro-Nord è oggi l'ingresso quotidiano al Palazzo, mentre la Porta Centrale è utilizzata per le occasioni di Stato e per la partenza della guardia dopo il Cambio della Guardia. I lavori furono completati poco prima dello scoppio della prima guerra mondiale, nel 1914.

Buckingham Palace

The Garden at Buckingham Palace, Royal Collection Trust / © Her Majesty Queen Elizabeth II 2021

Indirizzo

Buckingham Palace Rd
Londra SW1A 1AA
Stazioni Metro:
  • Green Park
  • Hyde Park Corner
  • Victoria
Stazioni Treno:
  • Victoria

Buckingham Palace: cosa vedere nelle vicinanze

Immagini

Buckingham Palace
La sala del trono a Buckingham Palace  © Her Majesty Queen Elizabeth II
© Her Majesty Queen Elizabeth II
The Picture Gallery  © Peter Smith, Her Majesty Queen Elizabeth II -royal-collection-trus-the-rmajesty-queen-elizabeth-ii-2018
Blue Drawing Room a Buckingham Palace © Her Majesty Queen Elizabeth II
Il famoso ritratto della regina di Dorothy Wilding esposto nella mostra estiva © Her Majesty Queen Elizabeth II
Visita agli Appartamenti di Stato di Buckingham Palace © Her Majesty Queen Elizabeth II
The Garden at Buckingham Palace, Royal Collection Trust / © Her Majesty Queen Elizabeth II 2021
The Garden at Buckingham Palace, Royal Collection Trust / © Her Majesty Queen Elizabeth II 2021
Buckingham Palace, The Mall
Buckingham Palace da St James Park
Buckingham Palace State Banquet. Image from the Royal Collection Trust / © H M Queen Elizabeth II 2015 Buckingham Palace
Mostra 'Queen Victoria’s Palace' a Buckingham Palace. Credit line: Royal Collection Trust © Her Majesty Queen Elizabeth II 2019
Image from the Royal Collection Trust / © H M Queen Elizabeth II 2015 Buckingham Palace, Photographer: Andrew Holt

Recensione Utenti

2192 recensioni
 
90%
 
8%
 
0%
 
0%
 
2%
Ti piace questa attrazione?
 
4.8
Guarda tutte le opinioni degli utenti
Esegui il login o registrati per accedere
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Ti piace questa attrazione?
Guarda tutte le opinioni degli utenti

Da non perdere a Londra e dintorni...