Covid, UK: viaggiare da e verso il Regno Unito

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    24 Febbraio 2021

Le regole relative ai viaggi internazionali per motivi di piacere verranno comunicate dal governo inglese non prima del 12 aprile e non entreranno in vigore almeno fino al 17 maggio. Attualmente i viaggi internazionali sono consentiti solo per motivi strettamente necessari.

Viaggiare a livello internazionale partendo dal Regno Unito
Sono consentiti i viaggi internazionali, o all'interno del Regno Unito, qualora si abbia un valido motivo, legalmente consentito, per spostarsi da casa. I motivi legalmente consentiti per i viaggi internazionali, elencati nella sezione "Quando è possibile allontanarsi da casa", sono:
- lavoro
- volontariato
- attività essenziali
- istruzione e assistenza all'infanzia
- allenamento
- motivi medici
- assistenza veterinaria.

È inoltre necessario informarsi sulle misure da rispettare relative alla salute pubblica nei Paesi in cui ci si reca.

Qualora dovesse essere necessario viaggiare all'estero (e si è legalmente autorizzati a farlo) è necessario prendere visione delle regole in vigore nel luogo di destinazione ed i consigli di viaggio del Foreign, Commonwealth and Development Office (FCDO). Si consiglia di farlo anche se ci si reca in un luogo già visitato.

Viaggiare verso il Regno Unito
Tutti i viaggiatori in arrivo nel Regno Unito sono soggetti alle regole di blocco nazionali.

Tutti coloro che intendono recarsi in Inghilterra da un Paese estero, come l'Italia, devono seguire le indicazioni per entrare nel Regno Unito. All'arrivo tutti si dovranno sottoporre ad un test per il coronavirus (COVID-19) durante il 2° e 8° giorno di quarantena. Gli arrivi devono prenotare un pacchetto di test di viaggio.

Consultare la guida su come mettersi in quarantena all'arrivo in ​​Inghilterra.

Non è possibile viaggiare nel Regno Unito se negli ultimi 10 giorni ci si è recati o si è passati attraverso uno dei Paesi dai quali è vietato l'ingresso nel Regno Unito, a meno che non si sia:
- un cittadino britannico
- un cittadino irlandese
- chiunque abbia il diritto di soggiorno nel Regno Unito.

Dal 15 febbraio in poi, chiunque sia autorizzato ad entrare in Inghilterra proveniente da uno dei Paesi non consentiti, deve:

- autoisolarsi per 10 giorni in un covid hotel di quarantena
- eseguire un test per il coronavirus (COVID-19) entro il 2° giorno e durante o dopo il l'8° giorno di quarantena - il costo dei test è incluso nel pacchetto dell'hotel
- seguire le regole di blocco nazionali.

Consultare le indicazioni per la prenotazione e il soggiorno in un covid hotel in ​​Inghilterra.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple