Nicolaes Maes: Dutch Master of the Golden Age

VS Vincenzo Sebastiano Updated

La National Gallery di Londra presenta un'imperdibile mostra gratuita dedicata al lavoro del pittore olandese Nicolaes Maes, tra i più rappresentativi interpreti della pittura di genere olandese del XVII secolo. La chiusura della mostra è stata posticipata al 20 settembre 2020.

Mostra Nicolaes  Maes Londra

Nicolaes Maes, Portrait of a Girl with a Deer, about 1671 Oil on canvas, 132.4 × 102 cm Private Collection © 2006 Christie’s Images Limited

Un'occasione unica per ammirare le incredibili opere di Maes che fondono in una sintesi armoniosa e definita la magia della luce e del colore appresa da Rembrandt (suo maestro) e la spontaneità della pittura di genere espressa attraverso i suoi soggetti preferiti: le donne intente a filare, a leggere la Bibbia, a lavare o a preparare pasti. I quadri di Nicolaes Maes forniscono una fonte infinita di informazioni relative alla vita sociale e culturale delle famiglie olandesi del XVII secolo. Dai loschi affari che avvenivano negli alloggi dei servitori ai ritratti dell'alta borghesia, Maes ha catturato tutti gli aspetti della vita e della società olandese nell'erà dell'Oro. Egli può certamente essere considerato uno degli artisti olandesi più interessanti e prolifici del XVII secolo, il cosiddetto Secolo d'Oro, un periodo intenso ed importantissimo per l'arte locale, sempre più vicina allo stile barocco, interpretato in modo grandioso e dinamico. In quest'epoca le composizioni si fecero complesse e le pose delle figure articolate; particolare importanza assunse l'attenzione per gli effetti della luce, con contrasti molto accentuati. Tra le tematiche trattate si preferirono i dipinti a tema mitologico e allegorico, il genere pittorico della Natura Morta, i ritratti, la pittura di genere e la pittura di paesaggio (specialmente le vedute marine e le scene campestri).

La mostra Nicolaes Maes: Dutch Master of the Golden Age, organizzata dalla National Gallery in collaborazione con il museo Mauritshuis dell'Aia, è la prima in assoluto nel Regno Unito dedicata al grande maestro olandese. Si sviluppa attraverso un percorso espositivo che copre un arco temporale di circa 40 anni della carriera di Maes, dagli esordi come uno degli allievi più talentuosi di Rembrandt fino alla morte. La mostra è composta da ben 50 reperti tra tele, dipinti, disegni e schizzi (molti dei quali esposti per la prima volta in UK), provenienti da collezioni pubbliche e private in tutto il mondo. E' suddivisa in varie sezioni che seguono l'evoluzione e l'innovazione dell'artista ponendo l'accento su differenti temi e tecniche della sua opera: dai dipinti di scene storiche e bibliche, dove l'influenza di Rembrandt è più chiara, alle famosissime scene di vita quotidiana; dai soggetti religiosi caratterizzati da un potente chiaroscuro e dai colori caldi fino ai noti ritratti, freddi e potenti, di introspezione psicologica.

Maes è stato uno degli artisti più proliferi e ricercati del suo tempo; fu un astuto uomo d'affari e realizzò oltre 900 ritratti, adattando e mutando il suo stile per rappresentare e documentare con estrema precisione sia la plebe che la società alto borghese ed aristocratica della seconda metà del XVII secolo. Ma sono le immagini tipiche del suo 'genere', che spesso presentano il personaggio centrale che irrompe prepotentemente 'bucando' metaforicamente la tela per interagire direttamente con lo spettatore, che rivelano meglio di tutte il suo stile creativo, unico ed inconfondibile.

Informazioni Evento

Nicolaes Maes: Dutch Master of the Golden Age
Dal
08 Luglio 2020
Fino al
20 Settembre 2020
Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 (Venerdì fino alle 21.00)
La mostra è gratuita
Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto

Immagini

Nicolaes Maes, The Account Keeper, 1656 Oil on canvas, 66 × 53.7 cm Saint Louis Art Museum, Museum Purchase © Saint Louis Art Museum
Nicolaes Maes, Portrait of Jacob Trip (c.1576-1661), 1665 Oil on canvas, 121.8 × 100.5 cm Mauritshuis, The Hague © Mauritshuis, The Hague / Photo: Margareta Svensson
Nicolaes Maes, Adoration of the Shepherds, 1656–8 Oil on canvas, 110.5 × 96.5 cm The J. Paul Getty Museum, Los Angeles Digital image courtesy of the Getty's Open Content Program
Nicolaes Maes, Dismissal of Hagar and Ishmael, 1653 Oil on canvas, 87.6 × 69.9 cm The Metropolitan Museum of Art, New York, Gift of Mrs. Edward Brayton, 1971, (1971.73) © The Metropolitan Museum of Art, New York
Nicolaes Maes, The Eavesdropper, about 1656 Oil on canvas, 57.5 × 66 cm The Wellington Collection, Apsley House [English Heritage] © Historic England Photo Library
Nicolaes Maes, Woman selling Milk, about 1656 Oil on panel, 55.9 × 41.9 cm Harold Samuel Collection, Mansion House, London © Guildhall Art Gallery, City of London
Nicolaes Maes, The Eavesdropper, 1655 Oil on panel, 45.7 × 72.2 cm Harold Samuel Collection, Mansion House, London © Guildhall Art Gallery, City of London
Nicolaes Maes, Portrait of a Girl with a Deer, about 1671 Oil on canvas, 132.4 × 102 cm Private Collection © 2006 Christie’s Images Limited

Altre mostre in corso a Londra

Alcune importanti opere di pittori Impressionisti provenienti dalla collezione privata danese Ordrupgaard sono esposte per la prima volta in UK grazie alla mostra "Gauguin and the Impressionists. ...
Alla Barbican Art Gallery, nella Curve Gallery, un’imperdibile mostra-installazione (gratuita) ideata, progettata ed allestita dall’artista afro-americana Toyin Ojih Odutola. Dall’11 Agosto 2020 f...
Alla Tate Britain la mostra dedicata all'originale progetto fotografico di uno dei più importanti artisti britannici contemporanei: Steve McQueen. Fino al 31 gennaio 2021
La mostra "Kimono: Kyoto to Catwalk" al Victoria&Albert Museum di Londra racconta la storia e il ruolo del Kimono, l'indumento tradizionale più noto ed importante nella cultura e nella moda giapp...