Andy Warhol

VS Vincenzo Sebastiano Updated

La Tate Modern di Londra dedica la più ampia retrospettiva in oltre 20 anni ad una delle figure più iconiche ed importanti dell'arte del XX secolo: Andy Warhol. Fino al 6 Settembre 2020.

Mostra Andy Warhol Londra

Andy Warhol, Installation views (c) Tate photography, Andrew Dunkley Warhol_Press_029

La mostra alla Tate Modern getta uno nuovo sguardo sulla straordinaria vita e sull'opera di Andy Warhol, il più importante rappresentante della Pop Art americana: nessun artista è stato capace di incarnare le contraddizioni degli Stati Uniti negli anni Sessanta come lui.

Andy Warhol, nato nel 1928 a Pittsburgh, era figlio di immigrati slovacchi; nel 1949 si trasferisce a New York dove lavora inzialmente come grafico pubblicitario ed illustratore commerciale. Intorno al 1960 inizia a realizzare i primi dipinti che si rifanno ai fumetti e alle immagini pubblicitarie della società del tempo. Nei lavori giovanili compaiono Dick Tracy, Popeye, Superman ma anche le prime bottiglie della Coca Cola. Nel 1962 inizia ad usare la tecnica della serigrafia, rivolgendo l'attenzione alla riproduzione di immagini comuni, oggetti di produzione industriale, rappresentazioni della realtà trasmesse dalla pubblicità e dal mass-media (fumetti, rotoclachi, televisione). In pochi anni, in seguito anche alla fondazione della Factory, una sorta di studio-officina di lavoro collettivo, divenne uno dei principali interpreti della Pop Art americana, posizionandosi al centro della scena socio-culturale di New York. Un artista geniale e poliedrico che è riuscito a trasformare le immagini e gli aspetti più variegati della cultura americana (consumismo, celebrità, controcultura popolare) come la lattina della Coca Cola, quella delle zuppe Campbell o i ritratti di Marilyn Monroe, solo per citare i più noti, rendendoli icone e simboli dell'America della seconda metà del XX secolo. Wahrol si è proposto come una sorta di artista-macchina e ha realizzato opere riproducibili, come avviene per tanti prodotti sul mercato, variandone tuttavia volta per volta i colori o le sequenze.

La mostra, organizzata dalla Tate Modern, in collaborazione con la Andy Warhol Foundation for the Visual Arts, si sviluppa attraverso un percorso espositivo che copre l'interna carriera dell'artista, soffermandosi su aspetti e lavori raramente esposti in pubblico e mai nel Regno Unito. Sono esposte oltre 80 opere tra disegni, schizzi, serigrafie, collage e stampe, provenienti da collezioni pubbliche e private sparse in tutto il mondo. Nei lavori in mostra ritroviamo, oltre alle iconiche immagini pop di Marilyn Monroe, delle lattine della Coca-Cola e di quelle della zuppa Campbell, anche lavori inediti, mai visti in precedenza (almeno in UK). Si tratta di venticinque opere appartenenti alla serie Ladies and Gentlemen, che rappresentano ritratti di drag queen e transessuali (quasi tutti africani o latini) che vengono mostrate al pubblico per la prima volta in 30 anni.

I visitatori possono ammirare, essere coinvolti fisicamente ed interagire con le famose 'Silver Clouds', le cosiddette 'Nuvole d'argento', un'installazione composta da cuscini metallici galleggianti (realizzati in lamina d'argento e gonfiati con l'elio) che sfidano la gravità e restano sospesi nello spazio delle gallerie. E' possibile inoltre sperimentare di persona l'ambiente multimediale psichedelico dell'Exploding Plastic Inevitable, uno degli spettacoli d'arte più importanti e rappresentativi degli anni Sessanta, un mix di Pop art, cinema, psichedelia e cultura underground, creato e presieduto (solo a New York) proprio da Andy Warhol.

'Popolarmente radicale e radicalmente popolare', Warhol è stato un artista che ha reinventato tutto quello che l'arte poteva essere e rappresentare, in un'epoca di immensi cambiamenti sociali, politici e tecnologici. E' diventato egli stesso un'icona Pop al pari dei divi, dei personaggi storici e degli oggetti che ha immortalato nelle sue opere.

Informazioni Evento

Andy Warhol
Dal
12 Marzo 2020
Fino al
06 Settembre 2020
Aperta dalla Domenica al Giovedì dalle 10.00 alle 18.00
Venerdì e Sabato dalle 10.00 alle 22.00
Biglietto adulti £ 22.00
Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto

Immagini

Andy Warhol, Installation views (c) Tate photography, Andrew Dunkley Warhol_Press_036
Andy Warhol (1928 – 1987) Ladies and Gentlemen (Alphanso Panell) 1975 Acrylic paint and silkscreen ink on canvas 813 x 660 mm Italian private collection © 2020 The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts, Inc. / Licensed by DACS, London
Andy Warhol (1928 – 1987) Self Portrait 1986 Tate © 2020 The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts, Inc. / Licensed by DACS, London
Andy Warhol (1928 – 1987) Marilyn Diptych 1962 Tate © 2020 The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts, Inc. / Licensed by DACS, London
Andy Warhol (1928 – 1987) Green Coca-Cola Bottles 1962 Whitney Museum of American Art, New York; purchase with funds from the Friends of the Whitney Museum of American Art 68.25. © 2020 The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts, Inc. / Licensed by DA
Andy Warhol (1928 – 1987) Debbie Harry 1980 Private Collection of Phyllis and Jerome Lyle Rappaport 1961 © 2020 The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts, Inc. / Licensed by DACS, London
Coca Cola Jelly 1 - Tate Eats Level 9 menu images, Credit Rob Billington
Cornflakes Pannacotta 2 - Tate Eats Level 9 menu images, Credit Rob Billington
Andy Warhol, Installation views (c) Tate photography, Andrew Dunkley Warhol_Press_058
Andy Warhol, Installation views (c) Tate photography, Andrew Dunkley Warhol_Press_044
Andy Warhol, Installation views (c) Tate photography, Andrew Dunkley Warhol_Press_029
Andy Warhol, Installation views (c) Tate photography, Andrew Dunkley Warhol_Press_007

Altre mostre in corso a Londra

Faces of a Queen: the Armada Portraits of Elizabeth I
Tre ritratti, tra i più iconici della storia britannica, riuniti insieme per la prima volta nei 430 anni della loro storia in questa imperdibile mostra gratuita. Alla Queen's House Gallery di Green...
Forgotten Masters: Indian Painting for the East India Company
Alla Wallace Collection di Londra in mostra le opere commissionate dai funzionari della East India Company ai talentuosi maestri di pittura indiani tra la fine del XVIII e i primi decenni del XI...
Steve McQueen: la mostra alla Tate Modern
La prestigiosa galleria d'arte moderna e contemporanea di Londra ospita la più ampia retrospettiva mai organizzata in UK dedicata al lavoro del grande regista inglese Steve McQueen. Dal 13 Febbrai...
Steve McQueen Year 3 - Tate Britain
Alla Tate Britain la mostra dedicata all'originale progetto fotografico di uno dei più importanti artisti britannici contemporanei: Steve McQueen.