Guidare in Inghilterra

Classificazione delle strade inglesi

Le strade nel Regno Unito sono così contrassegnate

  • M (Motorway: M1, M2, M2…) - Autostrada
  • A roads (A1, A2, A3…) - strade a scorrimento veloce
  • B roads (B1, B2, B3…) - strade secondarie

Guidare in Inghilterra con patente di guida italiana

La patente di guida italiana è valida per guidare nel Regno Unito senza bisogno di ulteriori formalità: le patenti rilasciate nei paesi UE sono infatti valide anche dopo la Brexit. Questo è vero se sei un visitatore: se sei residente nel Regno Unito dovrai obbligatoriamente convertire la patente italiana in patente inglese, sia che si tratti di un auto che di una moto, entro 6 mesi. Se guidi un'auto che non è tua, è consigliabile avere una delega a condurre con firma autenticata del proprietario.

Se stai cercando di noleggiare un'auto (vedi più avanti) tieni presente che la maggior parte delle società di noleggio auto in Inghilterra richiederà che tu abbia più di 21 anni, mentre applicherà costi aggiuntivi ai minori di 25 anni.

Attraversamenti pedonali

In Italia, solitamente un pedone attraversa una qualsiasi strada con difficoltà, anche in presenza di strisce pedonali, perché gli automobilisti non sono abituati a fermarsi. Non così in Inghilterra (e in tanti altri paesi esteri), dove i pedoni sono così abituati ad avere la precedenza che spesso approfittano delle strisce pedonali per attraversare senza controllare. Se non si sta attenti, il pericolo di mettere sotto un pedone è reale per cui questa regola va osservata scrupolosamente.

La guida a sinistra

Nel Regno Unito, come in altri (pochi) paesi al mondo, si guida nella corsia a sinistra, non a destra come siamo abituati. Questa è indubbiamente la più grande difficoltà a guidare in Inghilterra come in tutte le località dove si guida a sinistra se non si ha pratica ed esperienza.

Se si guida un'automobile inglese, magari presa a noleggio, i controlli e tutti i comandi si trovano in posizione opposta a quella abituale: il sedile del guidatore si trova sul lato destro dell'automobile, il cambio va azionato con la mano sinistra, ed anche i comandi di frecce, fari, tergicristallo eccetera sono invertiti. I pedali sono posizionati nello stesso ordine (frizione, freno e acceleratore) ma la sensazione che si prova è diversa. Probabilmente, troveresti più semplice guidare a sinistra noleggiando un'auto con il cambio automatico.

Guidare in Inghilterra

Precedenze, rotonde (roundabouts) e sorpassi

Quando ti avvicini ad una rotonda, fai attenzione alle informazioni che trovi sui cartelli stradali e segui la segnaletica orizzontale per entrare nella corsia corretta. Se non diversamente indicato dai la precedenza al traffico in avvicinamento da destra. Se la segnaletica orizzontale ti consente di entrare nella rotonda direttamente senza dare precedenza, guarda comunque a destra prima di immetterti nella strada. Tieni conto dei veicoli già presenti nella rotonda. Girerai sempre a sinistra in una rotonda e la percorrerai in senso orario.

Ricorda che durante la marcia normale in autostrada ed in qualsiasi altra circostanza devi devi sempre tenere la corsia più a sinistra; Puoi solo sorpassare a destra: puoi sorpassare a sinistra solo quando il veicolo che ti precede segnala di svoltare a destra e c'è spazio per farlo.

Limiti di velocità inglesi

Per prima cosa c'è da ricordare che nel Regno Unito sono in uso unità di misura diverse dalle nostre che possono metterci un po' in difficoltà nella guida.

Le distanze principali sono sempre misurate in miglia, con distanze più brevi, come la distanza da un segnale di STOP, misurata in iarde. I limiti di velocità sono indicati in miglia orarie e, se guidi un'automobile inglese, anche la velocità è mostrata in miglia orarie. Pertanto è necessario imparare che:

  • 1 miglio = 1,60934 chilometri
  • 1 yarda = 0,91 metri

I cartelli dei limiti di velocità inglesi sono circolari come i nostri ma il numero esprime la velocità massima in miglia orarie e non in chilometri. I cartelli a cerchio bianco attraversati da una diagonale nera indicano che tutti i limiti di velocità fin lì incontrati non sono più validi e puoi ripristinare il normale limite di velocità nazionale: 60 MPH su strade normali e 70 MPH su strade a doppia carreggiata o autostrade.

Questi i limiti di velocità che troverai in Inghilterra:

Tipo di veicolo

Limite di velocità

Carreggiata unica

Doppia carreggiata

Autostrada

mph

km/h

mph

km/h

mph

km/h

Auto / moto , furgoni di derivazione auto fino a 2 tonnellate

60

97

70

113

70

113

Auto con roulotte o rimorchio

50

80

60

97

60

97

Autobus , Minibus o Pullman fino a 12 metri di lunghezza

50

80

60

97

70

113

Autobus , minibus o autobus di lunghezza pari o superiore a 12 metri

50

80

60

97

60

97

Veicolo merci inferiore a 7,5 tonnellate

50

80

60

97

70

113

Veicolo merci oltre 7,5 tonnellate

Inghilterra e Galles

50

80

60

97

60

97

Scozia eccetto A9 tra Perth e Inverness

40

64

50

80

60

97

A9 tra Perth e Inverness

50

80

50

80

N / A

N / A

Vedi https://www.gov.uk/speed-limits per tutte le casistiche.

Autovelox

Se avrai modo di guidare nel Regno Unito ti renderai presto conto di quanto siano diffusi gli autovelox, che però non troverai mai a tradimento come avviene spesso nel nostro paese: i rilevatori di velocità oltre ad essere molto frequenti sono anche indicati. Se vieni sorpreso a superare i limiti di velocità su un'auto privata, riceverai una multa automaticamente per posta; se stai guidando un'auto a noleggio, le multe verranno inviate all'agenzia di noleggio che risalirà al tuo nominativo.

Se vuoi sapere l'ammontare delle multe per la violazione dei limiti di velocità in Inghilterra vedi Speeding penalties.

Noleggiare un'auto in Inghilterra

Se vuoi prendere un auto a noleggio dovrai essere in grado di mostrare almeno il passaporto e la patente di guida in corso di validità. Per quello che riguarda l'età, ogni compagnia di autonoleggio ha la propria politica. Anche se nel Regno Unito è possibile prendere la patente di guida già a 17 anni, poche società di noleggio affitteranno un auto a conducenti di età inferiore ai 21 anni; alcune compagnie applicheranno condizioni aggiuntive ai guidatori di età inferiore a 25 anni.

Potresti considerare di noleggiare un'auto online controllando in anticipo i requisiti, evitando così brutte sorprese all'arrivo. Potresti ritirare l'auto in uno degli aeroporti di Londra ma se devi viaggiare soprattutto nella capitale ti consigliamo piuttosto di muoverti con i mezzi di trasporto pubblico o in taxi.

Usa il motore di ricerca sottostante per noleggiare un'auto in Inghilterra

Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2022