Skip to main content

A pochi chilometri da Stonehenge si trova Avebury Stone Circle, con circa 348 m di diametro il più grande cerchio di pietre del mondo

A poco più di 30km a nord di Stonehenge sorge un altro importante sito archeologico, meno famoso ma più suggestivo: si tratta di Avebury, risalente al periodo compreso tra il 2500 e il 2200 a.C. Il cerchio di pietre di Avebury è, con circa 348 m di diametro, il più grande cerchio di pietre del mondo: scopri in questa pagina la storia e le curiosità di questo luogo avvolto dal mistero e da un'atmosfera surreale.

Dove si trova Avebury?

Il sito archeologico di Avebury si trova a circa 140 km da Londra, in direzione ovest, e a poco più di 30km a nord di Stonehenge

Come andare da Londra ad Avebury

Non ci sono collegamenti diretti da Londra ad Avebury. La miglior opzione con i mezzi pubblici è quella di viaggiare in treno dalla stazione di London Paddington a quella di Swindon (circa 1 ora di tempo). Da Swindon si prosegue in bus fino alla fermata di Red Lion che si trova a poche centinaia di metri da Avebury (route 49, circa 30 minuti di viaggio).

Un'altra ottima opzione è rappresentata dal tour King Arthur's Realm, a tema con il mondo di Re Artù e che oltre ad Avebury include Stonehenge e Glastonbury. Il tour è in pullman con partenza e ritorno a Londra nella stessa giornata ed è in programma il venerdì. Per informazioni e prenotazioni vedi:

Avebury
Avebury
Incisione d'epoca di Avebury, o Abury (Restaurata) iStock.
Incisione d'epoca di Avebury, o Abury (Restaurata) iStock.
La St Michael Line che attraversa Avebury.
La St Michael Line che attraversa Avebury.
Avebury
Avebury
Una costruzione dal tipico tetto in paglia tra le antiche pietre.
Una costruzione dal tipico tetto in paglia tra le antiche pietre.
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Quello di Avebury è il cerchio di pietre più grande del mondo.
Quello di Avebury è il cerchio di pietre più grande del mondo.
Il sito archeologico di Avebury si trova immerso nel verde della campagna inglese, tra pascoli e campi coltivati.
Il sito archeologico di Avebury si trova immerso nel verde della campagna inglese, tra pascoli e campi coltivati.
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Si può circolare per il sito archeologico liberamente, senza biglietto d'ingresso.
Si può circolare per il sito archeologico liberamente, senza biglietto d'ingresso.
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Il boschetto sull'altura di Avebury
Il boschetto sull'altura di Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Solo guardando Avebury dall'alto si può scoprire l'ampiezza del sito archeologico.
Solo guardando Avebury dall'alto si può scoprire l'ampiezza del sito archeologico.
La chiesa storica di Avebury.
La chiesa storica di Avebury.
Il villaggio di Avebury
Il villaggio di Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
L'interno della piccola chiesa di Avebury
L'interno della piccola chiesa di Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury
Avebury

    Cosa vedere e cosa sapere su Avebury

    Avebury Stone Circle

    Il cerchio di pietre di Avebury

    Incisione d'epoca di Avebury, o Abury (Restaurata)

    Il cerchio di pietre di Avebury risale al periodo compreso tra il 2500 e il 2200 a.C., ossia tra la prima e la seconda fase di costruzione di Stonehenge. A differenza di Stonehenge non c'è un biglietto d'ingresso: il sito archeologico si trova in un'area aperta, anche se recintata. I cancelletti sono solitamente aperti e si può circolare liberamente per il tempo che si vuole, approfittando magari di una bella giornata, fondamentale per godere appieno della visita emozionante ad un luogo antico e ritenuto sacro da molte persone. Il diametro del cerchio è di circa 348 m e ne fa il più grande cerchio di pietre del mondo. Durante la visita non è facile cogliere la disposizione e la struttura del sito, più comprensibile attraverso una mappa o una fotografia dall'alto. L'area, di 115 000 metri quadrati, è circondata da un enorme fossato di 421 metri di diametro e 1,35 chilometri di circonferenza e un terrapieno di 5,5m a delimitare il grande Cerchio Esterno, il più grande cerchio di pietre della preistoria, all'inizio formato da 98 pietre tra 3,6 e 4,2 metri di altezza. All'interno altri due cerchi di pietre più piccoli, a nord (27 pietre) e a sud (29 pietre) ed altre pietre disposte in vari modi.

    A differenza di quelle di Stonehenge, le pietre di Avebury sono grezze, non lavorate. Molte furono usate per costruire l'annesso villaggio, altre furono sotterrate, rimosse o distrutte in epoca medievale. Nel 1934 l'archeologo Alexander Keiller supervisionò il riposizionamento delle pietre interrate contrassegnando i punti in cui si trovavano le pietre mancanti. Due strade perpendicolari tagliano il cerchio in quattro settori ed alcune recinzioni costringono a volte a deviare dall'itinerario che si vorrebbe seguire.

    Avebury, il villaggio

    Una parte del piccolo e incantevole villaggio di Avebury si trova dentro il grande Cerchio Esterno: ci sono due piccoli musei, una serie di cottage e un pub dal tetto di paglia dove ci si può fermare per il pranzo o anche per un semplice ristoro, una chiesa storica con annesso cimitero e un caffè: considerando che ci si trova all'interno di un cerchio di pietre, trovare ospitalità in questo posto ha il suo indiscutibile fascino e forse anche per la suggestione del posto è inevitabile avvertire un'energia antica e silenziosa. Anche se il posto è aperto al pubblico e apparentemente non sorvegliato, tutti sono invitati a prestare rispetto per il luogo, per le antiche pietre e per la bellissima natura in cui tutto è immerso.

    St. Michael's line

    Avebury si trova lungo la St. Michael's ley-line, la linea di energia che parte dal Monte St. Michael, in Cornovaglia, e attraverso Glastonbury, Avebury e Invinghoe Beacon fino a Bury St. Edmunds. Le ley lines sono allineamenti tra punti geografici di interesse spirituale come siti religiosi, megaliti, siti archeologici. Anche se le basi scientifiche di queste "linee di energia" sono inconsistenti, questo fatto conferisce ad Avebury un ulteriore alone di mistero.

    Suggerimenti per la visita ad Avebury

    Se possibile, consigliamo di dedicare ad Avebury e a tutta l'area circostante il tempo che merita: il sito archeologico ed il villaggio si trovano al centro di un complesso di tumuli, camere funerarie e viali processionali come il West Kennet Avenue, antico percorso lungo 2,5 km e fiancheggiato da 100 coppie di pietre che collegava il cerchio di Avebury con il Sanctuary. Ad ovest sorge invece l'imponente Silbury Hill: costruita in varie fasi a partire dal 2500 a.C, è con oltre 40 m di altezza la più alta collina artificiale d'Europa. Più a sud, seguendo un sentiero, si raggiunge il West Kennet Long Barrow, importante tumulo funerario risalente al 3500 a.C. circa. Il tutto è circondato dal verde della campagna inglese e dalla tranquillità di pascoli e piccoli allevamenti di bestiame.

    Approfittando della breve distanza si può abbinare la visita ad Avebury con quella di Stonehenge: i due siti archeologici sono quasi contemporanei ed entrambi sono tradizionalmente vissuti da molte persone che professano paganesimo, wicca, druidismo e Etenismo come centro spirituale, tempio religioso e luogo di culto.

    Indirizzo Avebury:
    Avebury, Marlborough SN8 1RF
    Altre destinazioni fuori Londra
    Altri luoghi di Londra da visitare
    Buckingham Palace
    Kensington Palace
    British Museum
    Castello di Windsor
    Madame Tussauds, il Museo delle Cere