TfL: il controllo del trasporto pubblico di Londra potrebbe passare al governo

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    22 Ottobre 2020

Secondo quanto riferito, il governo ha minacciato di prendere il controllo dei trasporti di Londra a meno che Sadiq Khan non accetti le misure proposte dal segretario ai trasporti Grant Shapps, il quale in cambio ha offerto a TfL sei mesi di finanziamenti.

Le condizioni proposte al sindaco di Londra includevano un aumento delle tasse comunali per migliorare le finanze di TfL e l'ampliamento della zona a traffico limitato.

Il sindaco di Londra ha risposto con una sua lettera il 6 ottobre in cui ha respinto le richieste del signor Shapps.

Un portavoce di Khan ha dichiarato: “I negoziati con il governo continuano, ma nessun sindaco potrebbe accettare condizioni di questo tipo, che renderebbero ancora più difficile affrontare il virus e soffocherebbero la ripresa economica di Londra in un momento così difficile”.

Venerdì il governo ha deciso di estendere il suo sostegno finanziario a TfL per due settimane mentre continuano i negoziati su un nuovo piano di salvataggio.

Il capo di TfL Andy Byford ha descritto l'estensione dei finanziamenti come una "soluzione pragmatica sensata", aggiungendo che secondo lui le due settimane saranno sufficienti per arrivare ad un accordo definitivo.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple
  • Londra
  • Notizie Londra
  • TfL: il controllo del trasporto pubblico di Londra potrebbe passare al governo