Regno Unito, anno fiscale 21/22: agevolazioni fiscali e crediti d'imposta sul lavoro

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    09 Aprile 2021

Sono diverse le modifiche apportate a tasse, pagamenti e benefit per l'anno fiscale inglese 2021/2022.

Vediamo insieme cos'è cambiato per quanto riguarda le agevolazioni fiscali ed i crediti d'imposta sul lavoro.

AGEVOLAZIONI FISCALI

È aumentata la soglia di guadagno che comporta il pagamento dell'imposta sul reddito, nota come indennità personale: £12.570. Il punto di partenza per i redditi più alti, i quali riguardano il 40% di contribuenti, è aumentata a £50.271.

Tali soglie dovrebbero restare congelate per 5 anni a partire da aprile 2021. Ciò significa che coloro che ottengono un aumento di stipendio da qui al 2026 potrebbero finire in una nuova fascia fiscale e, di conseguenza, pagare più tasse.

Come conseguenza, potrebbero aumentare di 1,3 milioni le persone tenute a pagare l'imposta sul reddito e un milione in più potrebbe dover pagare l'aliquota fiscale più elevata nel lungo periodo.

CREDITI D'IMPOSTA SUL LAVORO

I britannici con crediti d'imposta sul lavoro riceveranno un pagamento una tantum di £500 per aiutarli a superare la crisi Covid in corso.

Rishi Sunak ha affermato che a causa del modo in cui funziona il sistema di crediti d'imposta sul lavoro, le persone non saranno in grado di ottenere le 20 sterline settimanali extra date ai beneficiari dell'Universal Credit. Verrà loro data, invece, una somma forfettaria in anticipo.

Qualora idonei, si riceverà il pagamento entro il 23 aprile 2021.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple
  • Londra
  • Notizie Londra
  • Regno Unito, anno fiscale 21/22: agevolazioni fiscali e crediti d'imposta sul lavoro