Italia, dpcm: quarantena per chi arriva dall'estero

DB Dora Bortoluzzi Updated
Italia, dpcm: quarantena per chi arriva dall'estero

Il premier Giuseppe Conte ha annunciato il nuovo dpcm in vigore dal 21 dicembre al 6 gennaio.

Saranno vietati gli spostamenti tra regioni e da/per le province autonome di Trento e Bolzano, anche per raggiungere le seconde case. Inoltre il 25, 26 dicembre e l'1 gennaio saranno vietati gli spostamenti anche tra Comuni.
Saranno invece consentiti gli spostamenti per motivi di lavoro, salute o necessità, per rientrare nel Comune di residenza o per rientrare nella casa in cui si ha il domicilio o in cui si abita con continuità o periodicità.

Gli italiani che rientreranno tra il 21 dicembre ed il 6 gennaio, i quali si trovavano all'estero per turismo, dovranno fare la quarantena, così come i turisti stranieri che si recheranno in Italia nel medesimo periodo.

La didattica in presenza nelle scuole superiori riprenderà il 7 gennaio ed in ogni scuola ci sarà il rientro immediato di almeno il 75% degli studenti.

Gli hotel resteranno aperti in tutta Italia, con il divieto di organizzare veglioni e cene la sera del 31 dicembre.

Dal 4 dicembre al 6 gennaio rimarranno aperti tutti i negozi fino alle ore 21.00, mentre dal 4 dicembre al 15 gennaio, nei giorni festivi e prefestivi, nei centri commerciali saranno aperti solo alimentari, farmacie, parafarmacie, sanitari, tabacchi, edicole e vivai.

Gi impianti sciistici resteranno chiusi fino al 6 gennaio.

Saranno sospese inoltre tutte le crociere in partenza, scalo o arrivo in porti italiani dal 21 dicembre al 6 gennaio.

Nelle aree gialle, bar, ristoranti, pizzerie etc. potranno aprire tutti i giorni con consumo al tavolo dalle 5:00 alle 18:00. Ogni tavolo potrà ospitare un massimo di 4 persone non conviventi. Dopo le 18:00 sarà vietato consumere cibi e bevande nei locali o per strada.

Nelle aree arancioni e rosse bar, ristoranti, pizzerie etc. potranno aprire solo per asporto dalle 5:00 alle 22:00. Resta consentita la consegna a domicilio.

Per partecipare al Piano Italia Cashless è necessario scaricare l'APP IO e identificarsi con carta d'identità elettronica o tramite SPID. Fino al 31 dicembre ci sarà il Piano Extra Cashback di Natale che consente un rimborso del 10%, fino a 150 euro, per chi paga con Carte e App.