Il piano B di Boris Johnson per fronteggiare la variante Omicron in UK

Piano B Covid UK

Il primo ministro Boris Johnson ha annunciato in una conferenza stampa l'adozione del cosiddetto Piano B, ovvero una nuova serie di misure restrittive per limitare la diffusione del COVID-19 e in particolare della variante Omicron.

Le misure annunciate includono:

  • Da venerdì 10 dicembre, le mascherine per il viso diventeranno obbligatorie nella maggior parte dei luoghi pubblici al chiuso come cinema, teatri e luoghi di culto ma non nei ristoranti, pub, bar e palestre.
  • La reintroduzione dello smart working, dove possibile, da lunedì 13 dicembre, ad eccezione dei lavoratori chiave
  • Da mercoledì 15 dicembre (previa approvazione parlamentare) l'NHS Covid Pass diventerà obbligatorio per l'ingresso nei locali notturni e nei luoghi dove si radunano grandi folle, tra cui:
    • Locali al coperto non seduti con più di 500 persone
    • Locali all'aperto non seduti con più di 4.000 persone
    • Qualsiasi luogo con più di 10.000 persone.

Il Covid Pass NHS, in questa fase, può ancora essere ottenuto con due dosi di vaccino. Il governo manterrà i dati sotto costante revisione. I regolamenti scadranno sei settimane dopo l'attuazione, con una revisione dopo tre settimane. Per una panoramica più dettagliata dei piani del governo inglese per frontegiare il Covid-19 vedi COVID-19 Response: Autumn and Winter Plan 2021.

  • Scritto da Paolo Goduto,
    09 Dicembre 2021