Greenpeace UK: uno spot contro la deforestazione

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    28 Ottobre 2020

Monster, il sequel di Rang-Tan, è il nuovo cortometraggio di Greenpeace realizzato dallo studio di animazione Cartoon Saloon (quattro nomination agli Oscar, Golden Globe, nominato al BAFTA e agli Emmy Awards) e dall’agenzia creativa indipendente Mother.

Nel cortometraggio si vede un bambino spaventato dal “mostro” che si aggira nella sua cucina, il quale però gli fa capire che il vero mostro, in realtà, è l’uomo che sta bruciando e distruggendo la sua casa per coltivare il mangime per il bestiame degli allevamenti intensivi.

Lo scopo del video è quello di porre l’attenzione su una delle principali cause di defeorestazione: l’agricoltura industriale, la quale comporta la distruzione di habitat preziosi che ospitano animali e popoli indigeni, contribuendo anche al cambiamento climatico.

Secondo quanto riportato dal National Institute for Space Research (INPE) del Brasile, a gennaio 2020 le aree distrutte sono aumentate del 108% rispetto agli anni precedenti. Sono stati eliminati più di 280 km2 di area boschiva.

Cliccando qui è possibile firmare la petizione di Greenpeace per fermare la deforestazione da parte delle industrie.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple