Green Pass Europeo:vendita illegale su canali Telegram

  • Scritto da Nuto Girotto,
    03 Luglio 2021
Il Green Pass Europeo, necessario per viaggiare tra i Paesi dell'UE senza dover sottostare alle varie restrizioni imposte a causa del Covid-19, è disponibile da pochi giorni, tuttavia sono già state scoperte frodi ed azioni illegali ad esso collegate.
Il Nucleo speciale per la tutela privacy e frodi tecnologiche della Guardia di Finanza ha sequestrato canali Telegram che offrivano servizi illegali di compravendita di green pass e vaccini.
Questi acquisti venivano effettuati tramite criptovalute per evitare ogni tracciamento possibile. Ben 10 canali sono stati posti sotto sequestro dagli inquirenti in Italia, in essi venivano pubblicizzati vaccini e Green pass falsi reperibili sul dark web. I costi variavano tra i 100 e i 130 euro.
Qiesti canali reindirizzavano a profili anonimi sul dark web sui quali era possibile acquistare dei veri e propri pacchetti di servizi composti da vaccino refrigerato, certificazione di avvenuta somministrazione, garanzia di anonimato e non tracciabilità della spedizione.
Tra i prodotti offerti risultavano anche i Green Pass completi di tutte le informazioni: i dati della persona, il QR code, il numero di lotto della prima e della seconda dose di vaccino.
I venditori affermavano senza remore di operare sui mercati neri di tutta Europa, in particolare si vantavano di operare nel Regno Unito, nonché in altri Paesi come Stati Uniti e Svizzera.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple