Giro d'Italia: Geoghegan, è sua la vittoria 2020

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    25 Ottobre 2020

La 103^ edizione del Giro d'Italia è stata vinta dall'inglese Tao Geoghegan Hart, classe 1995, corridore professionista dal 2017.

Hart ha inflitto 39" a Jai Hindley nella cronometro finale Cernusco sul Naviglio-Milano di 15,7 km, vinta da Filippo Ganna. Al settimo posto, primo degli italiani, si è classificato Vincenzo Nibali.

Insieme all'inglese, sono saliti sul podio, l'australiano della Sunweb e l'olandese Wilco Kelderman.

L'edizione di quest'anno è stata unica nel suo genere: oltre alle varie difficoltà ed incertezze causate dal Covid, per la prima volta nella storia del Giro d'Italia due corridori sono arrivati all'atto conclusivo con lo stesso tempo.

L'obbiettivo del londinese, dopo Palermo, era quello di aiutare Geraint Thomas a portare sul podio l'Union Jack in Piazza Duomo, ma dopo la caduta di Enna e il ritiro del suo capitano, è diventato l'uomo di punta della sua squadra, soprattutto a seguito dell'impresa sul Piancavallo, per non parlare della tripla scalata al Sestriere.

Subito dopo l'arrivo, Hart ha dichiarato: "È incredibile, non avrei mai immaginato di vincere il Giro quando siamo partiti dalla Sicilia. Per tutta la mia carriera ho sognato di essere tra i primi 10 o tra i primi 5 in una gara come questa. Durante la crono il mio DS mi ha detto che stavo guadagnando su Jay Hindley, poi quando mi hanno chiesto di non correre rischi nella parte finale... ho capito che ero vicino alla vittoria".

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple