Comites di Londra: webinar gratuito sul Settlement Scheme e i rapporti tra Italia e UK

DB Dora Bortoluzzi Updated
Comites di Londra: webinar gratuito sul Settlement Scheme e i rapporti tra Italia e UK
Il tempo per presentare domanda per l'EU Settlement Scheme sta per scadere: ormai mancano poche settimane al 30 giugno.
Il Comites di Londra ha organizzato un webinar gratuito per capire come vivere, studiare, lavorare e viaggiare tra Italia e Regno Unito in questa fase di post Brexit, e negli anni futuri, insieme all'esperta in materie migratorie Gabriella Bettiga, solicitor di decennale esperienza.
 
Il webinar si terrà giovedì 10 giugno dalle ore 18 alle ore 19 (UK time) in diretta su Facebook, durante la quale sarà possibile porre delle domande, e giunge in un momento delicato, a poco meno di un mese dalla conclusione del processo definito Settlement Scheme (ultimo giorno utile per presentare domanda 30 giugno), voluto dal Governo britannico e rivolto a tutti gli europei, italiani compresi, con il quale viene richiesto di chiarire la propria posizione come residenti in UK.

Nonostante la comunità italiana sia una di quelle con il maggior numero di persone che hanno ottenuto Pre e Settled Status, sono ancora in molti coloro che devono chiudere la loro iscrizione. Alla data del 31 dicembre 2020, ultima rilevazione pubblicata dall'Home Office, 4.916.280 cittadini dell'Unione Europea presenti nel Paese hanno presentato domanda, di questi il 97% ha ottenuto il permesso di soggiorno, ossia 4.514.250 dei quali 472.300 italiani.

La solicitor Gabriella Bettiga fornirà delle informazioni essenziali anche per coloro che vorranno trasferirsi per lavoro o per studio nel Regno Unito. È possibile anche inviare delle domande nei giorni precedenti alla diretta scrivendo all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. mentre per prenotare la propria partecipazione gratuita all'evento basta cliccare qui.
  • Londra
  • QUI News Londra
  • Comites di Londra: webinar gratuito sul Settlement Scheme e i rapporti tra Italia e UK