Brexit, Johnson: la Nazione si prepari ad un No Deal

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    17 Ottobre 2020

Il Primo Ministro inglese afferma che l'UE deve cambiare il suo approccio ai colloqui se l’intenzione è quella di raggiungere un accordo.

In una dichiarazione televisiva di venerdì, il Primo Ministro ha dichiarato che il paese dovrebbe prepararsi, dal primo di gennaio, ad uno scenario senza accordo.

"I colloqui commerciali sono finiti, l'UE li ha effettivamente chiusi ieri quando hanno affermato di non voler cambiare la loro posizione negoziale", ha detto il portavoce.

Il presidente della Commissione europea, Ursula Von Der Leyen, ha twittato in risposta: “L'UE continua a lavorare per un accordo, ma non a qualsiasi prezzo. Come previsto, il nostro team di negoziazione andrà a Londra la prossima settimana per intensificare questi negoziati ".

Il capo negoziatore del Regno Unito, Lord Frost, venerdì pomeriggio ha comunicato a Michel Barnier che non ci sarebbe bisogno di andare a Londra poichè non ci sono le basi per i negoziati a meno che Bruxelles produca un nuovo piano.

Nella sua dichiarazione, Johnson ha affermato che a sole 10 settimane dalla fine del periodo di transizione della Brexit, c’era l’obbligo di esprimere un giudizio sul probabile esito e preparare il Paese.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple