Bridget Riley: la mostra alla Hayward Gallery di Londra

VS Updated

Mostra Bridget Riley

Bridget Riley, High Sky, 1991 © Bridget Riley 2019. All rights reserved

La Hayward Gallery di Londra presenta al pubblico una nuova e spettacolare retrospettiva dedicata al lavoro dell'acclamata artista britannica Bridget Riley. Fino al 26 Gennaio 2020.

Bridget Louise Riley (1931) è una pittrice inglese, annoverata tra le principali esponenti del movimento artistico dell'Op Art (abbreviazione per Optical Art) corrente che applica rigorosamente le leggi della percezione visiva. Gli artisti della Optical Art, creano griglie modulari e sequenze di linee rette o ondulate che producono la sensazione del rilievo, della cavità e del movimento. Verso la fine degli anni '50, la Riley iniziò a produrre le sue prime opere già fortemente riconoscibili e personali, ispirata dai nuovi movimenti artistici che si andavano formando in quel periodo. La sua principale fonte di studio e curiosità era il Puntinismo di Seurat: dopo aver analizzato il movimento e dipinto alcuni paesaggi, quello stile portò il suo interesse verso gli effetti ottici. I dipinti di Victor Vasarely, che negli anni '30 erano composti di linee e forme monocromatiche (cioè bianche e nere), ebbero una forte influenza nelle prime opere della Riley. Nei suoi successivi lavori si può osservare l'influenza dei quadri Futuristi, in particolar modo delle opere di Giacomo Balla. Fu proprio in questo periodo che la Riley iniziò a dipingere i quadri in bianco e nero per i quali oggi è maggiormente conosciuta. Le sue opere presentano una grande varietà di forme geometriche (cubi bianchi e neri alternati ma anche colorati), che producono sensazioni di movimento grazie al colore, che sembra spostarsi da una figura all'altra.

La mostra, organizzata dalla Hayward Gallery, in collaborazione con la National Galleries of Scotland e con l'artista stessa, rappresenta la più grande e completa esibizione del suo lavoro fino ad oggi. Si sviluppa attraverso un percorso espositivo che copre un arco temporale di circa 70 anni della carriera dell'artista. E' composta da oltre 80 opere, tra dipinti, disegni su carta, tele, stampe, schizzi, documenti inediti di grande valore, provenienti da collezioni pubbliche e private in tutto il mondo. E' suddivisa in varie sezioni, ciascuna delle quali pone l'accento su differenti temi e fasi artistiche della sua opera che mettono in evidenza la maturazione, l'evoluzione e la pratica innovativa del suo stile dal 1947 fino ad oggi.

I curatori hanno riunito gli iconici ed importantissimi dipinti in bianco e nero di Bridget Riley degli anni '60 accanto a vaste tele a colori, ma i visitatori possono ammirare anche le sue prime opere figurative e i recenti dipinti murali. Accanto alle tele più conosciute della Riley, sono esposti anche alcuni disegni, studi e materiali preparatori visti di rado che offrono una chiara visione d'insieme dei metodi di lavoro dell'artista dagli anni '40 fino ad oggi; è esposta anche l'opera Continuum (1963/2005) che rappresenta l'unico lavoro tridimensionale che l'artista abbia mai realizzato.

Un evento imperdibile che offre ai visitatori l'impareggiabile opportunità di osservare e conoscere opere potenti e coinvolgenti realizzate da una delle artiste più importanti e innovative del nostro tempo.

Informazioni Evento

Bridget Riley
Dal
23 Ottobre 2019
Fino al
26 Gennaio 2020
Aperto dalla Domenica al mercoledì dalle 10:00 alle 18:00
Giovedì dalle 10.00 alle 20.00
Venerdì e Sabato dalle 10.00 alle 19.00
Lunedì chiuso
Adulti £ 18.00 (£ 16.50 senza donazione)
Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto

Immagini

Bridget Riley High Sky, 1991 © Bridget Riley 2019. All rights reserved.
Bridget Riley Ra, 1981 © Bridget Riley 2019. All rights reserved.
Bridget Riley Paean, 1973 © Bridget Riley 2019. All rights reserved.
Bridget Riley Rajasthan, 2012 Installation view, Bridget Riley, David Zwirner, New York, 2015  © Bridget Riley 2019. All rights reserved.  Courtesy the artist and David Zwirner Photo by Tim Nighswander
Bridget Riley Pink Landscape, 1960 © Bridget Riley 2019. All rights reserved.
Bridget Riley Pause, 1964 © Bridget Riley 2019. All rights reserved.
Bridget Riley Movement in Squares, 1961 Arts Council Collection, Southbank Centre, London.  © Bridget Riley 2019. All rights reserved.
Bridget Riley Cataract 3, 1967 © Bridget Riley 2019. All rights reserved.
Bridget Riley Copy after ‘Le Pont de Courbevoie’ by Georges Seurat, 1959 © Bridget Riley 2019. All rights reserved
Bridget Riley Cascando, 2015 © Bridget Riley 2019. All rights reserved.
Bridget Riley Chant 2, 1967 © Bridget Riley 2019. All rights reserved.
Bridget Riley Aria, 2012 © Bridget Riley 2019. All rights reserved.
Bridget Riley Painting with Verticals 3, 2006 © Bridget Riley 2019. All rights reserved
Bridget Riley Study for ‘Turn’, 1964 © Bridget Riley 2019. All rights reserved.
Bridget Riley Blaze 1, 1962 Private collection, on long loan to National Galleries of Scotland 2017 © Bridget Riley 2019. All rights reserved.  Photo © National Galleries of Scotland

Altre Mostre in corso a Londra

Un viaggio straordinario nel mondo della scienza e dell'arte e al contributo che esse hanno dato ai gra...
Questo interessante progetto espositivo racconta le trasformazioni urbanistiche ed architettoni...
Al Victoria&Albert Museum una nuova mostra ci porta alla conoscenza dei processi alimentari...
Alla Tate Britain una mostra unica ed imperdibile per conoscere la vita e le opere di un interessante a...

Altre Mostre in corso a Londra

The Moment, l'immagine del confronto tra una marmotta e una volpe tibetana, opera di Yongqing Bao, è il v...
Nuovo
Alla Tate Britain la mostra dedicata all'originale progetto fotografico di uno dei più importanti artisti ...
Il prestigioso concorso annuale dedicato esclusivamente all'arte e al genere pittorico del rit...
La mostra Buddhism alla British Library di Londra racconta la storia e l'evoluzione del Buddhismo, dalle...