1 1 1 1 1 Rating 4.00

E' Miriam Escofet, con il delicato ritratto della madre, la vincitrice del BP Portrait Award 2018. Le opere restano esposte alla National Portrait Gallery fino al 23 settembre.

BP Portrait Award 2018

First Prize Winner of the BP Portrait Award 2018: Miriam Escofet with her portrait, An Angel At My Table © Ania Hobson

Il BP Portrait Award 2018 è un appuntamento imperdibile (e gratuito), da 39 anni parte integrante degli eventi più significativi della stagione artistica estiva londinese. Riguardo al quadro vincitore di quest'anno, uno dei giudici della giuria, Rosie Millard, ha dichiarato: 'La bianchissima tovaglia e le brillanti porcellane sono rese così meravigliosamente da apparire incredibilmente realistiche: sembra quasi che uno dei piatti e la piccola scultura alata sul tavolo si muovano, aggiungendo un tocco di sorpresa e surrealismo al ritratto'. Il dipinto inoltre è stato elogiato dai giudici per il suo carattere di 'equilibrio ed intimità' e per la sua riuscita evocazione dell'idea di 'Madre Universale'. La Escofet è nata a Barcellona ma si è trasferita nel Regno Unito all'età di 12 anni ed ha iniziato a dipingere subito dopo essersi diplomata nel 1990 alla Brighton School of Art, dove ha studiato Design e rappresentazione grafica in 3D.

Il BP Portrait Award è un concorso annuale dedicato esclusivamente all'arte e al genere pittorico del ritratto che si tiene alla National Portrait Gallery di Londra; è il successore del John Player Portrait Award. Si tratta di una esibizione-competizione di elevato valore tecnico-artistico, ritenuta all'unanimità il più prestigioso concorso internazionale di pittura, nel suo genere, al mondo; non a caso il BP Portrait Award è stato un eccellente trampolino di lancio per la carriera di molti artisti ormai di fama mondiale. Le opere esposte sono circa 60, selezionate su oltre 2.667 lavori realizzati da artisti provenienti da 89 paesi di tutto il mondo: il meglio del genere di pittura del ritratto contemporaneo.

Vincitore BP Portrait Award 2018

First Prize Winner of the BP Portrait Award 2018: An Angel At My Table by Miriam Escofet © Miriam Escofet

Young Artist Award Winner BP Portrait Award 2018

Young Artist Award Winner: A Portrait of two Female Painters by Ania Hobson © Ania Hobson

Dai ritratti più espressivi e spontanei che raffigurano donne con bambini, mogli, mariti, figli, amici o genitori degli artisti, ai più spregiudicati nudi figurativi; dai modelli e i volti noti del jet-set internazionale ai ritratti più realistici, espressivi ed emozionanti della gente comune: la varietà, la vitalità e la qualità dei ritratti di questa esibizione continuano a renderla un punto fondamentale e imperdibile del calendario artistico britannico. La competizione è aperta agli artisti provenienti da tutto il mondo, purchè abbiamo compiuto 18 anni entro il 1 Gennaio 2018. Ciascun artista può presentare solo un'opera con cui gareggiare. Il lavoro consegnato deve essere tassativamente dipinto a olio, tempera o con colori acrilici; su tela o tavola in legno e preferibilmente già incorniciato e non smaltato. Non sono accettati acquerelli o opere su carta colorate con pastelli. Il soggetto deve essere chiaramente un ritratto e la figura umana (preferibilmente busto o primo piano) deve prevalere sul contesto paesaggistico; sono inoltre consentiti gli autoritratti e i ritratti di gruppo. Sono definite con precisione anche le dimensioni del ritratto che non potranno essere inferiori a 25x20cm (senza cornice) né superiori a 244x244cm (con la cornice).

Second Prize Winner: Time Traveller, Matthew Napping

Second Prize Winner: Time Traveller, Matthew Napping by Felicia Forte © Felicia Forte

Third Prize Winner: Simone by Zhu Tongyao

Third Prize Winner: Simone by Zhu Tongyao © Zhu Tongyao

Il montepremi totale messo in palio dal concorso è pari a 74.000 sterline: al primo classificato va un premio di ben £ 35.000; al secondo £ 12.000 al terzo £ 10.000; sono assegnati anche altri due premi da parte dello sponsor principale, la BP petroli (giunta al 24° anno di sponsorizzazione): il BP Young Artist Award di 9.000 sterline va al più bravo tra gli artisti giovani selezionati per la parte finale (età compresa tra i 18 e i 30 anni); assegnato anche BP Travel Award di £8,000.

Tra gli artisti presenti all'edizione di quest'anno, solo quattro, sono stati selezionati dalla giuria per accedere alla fase finale della gara e alla vittoria del primo premio finale. Essi sono:

  1. Miriam Escofet (50 anni, spagnola che vive a Londra, insegnante d'arte), vincitrice con il bellissimo e delicato ritratto della madre intitolato 'An Angel at my table' (1000mm x 700mm, olio su tela di lino);
  2. Felicia Forte (38 anni, artista e insegnante d'arte americana nata a Los Angeles) con 'Time Traveller, Matthew Napping' (olio su tela, 1830mm x 1830mm) in cui ha ritratto il suo compagno Matthew DeJong mentre dorme nel letto;
  3. Annia Hobson (28 anni, pittrice britannica del Suffolk) con 'A Portrait of two Female Painters' (olio su tela, 1600mm x 1200mm) un ritratto doppio che rappresenta l'artista e sua cognata Stevie Dix sedute du un divano;
  4. Zhu Tongyao (artista cinese di 30 anni che attualmente vive a Firenze) con l'intenso ritratto intitolato 'Simone' (olio su tela, 540mm x 460mm) dedicato ad un suo giovane amico italiano (suo vicino di casa a Firenze).

Congratulazioni all'artista e insegnante d'arte spagnola!!!

BP Portrait Award 2018

Fino al 23 Settembre 2018

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00
(Giovedi e Venerdì fino alle 21.00)

Ingresso gratuito

National Portrait Gallery

St. Martin’s Place,
London WC2H 0HE

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto