Lockdown UK: chi dovrà chiudere da giovedì

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    31 Ottobre 2020

Molte attività saranno costrette a chiudere a partire da giovedì 5 novembre a causa di un nuovo lockdown nazionale.

Per fermare la diffusione del virus, la quale sembra molto più rapida rispetto alla prima ondata, il Governo inglese si è visto costretto ad introdurre delle nuove misure di restrizione che dureranno fino al 2 dicembre.

Il Governo non ha ancora rilasciato le linee guida complete, in quanto le nuove misure nazionali verranno votate questa settimana prima di poter entrare in vigore.

Saranno costretti a chiudere:

- pub, bar e ristoranti, a cui però sarà consentito di proseguire con i servizi di takeaway e delivery;

- negozi al dettaglio non essenziali, compresi i negozi di elettronica e abbigliamento;

- centri ricreativi, come piste da bowling;

- parrucchieri e saloni di bellezza;

- palestre;

- locali notturni, i quali sono chiusi da marzo.

Potranno invece restare aperti:

- supermercati;

- banche alimentari e rifugi;

- farmacie e servizi medici, come ad esempio i dentisti;

- negozi di vendita al dettaglio negli ospedali;

- veterinari e negozi per gli animali domestici;

- edicole;

- negozi di ferramenta e per il giardinaggio;

- stazioni di servizio;

- negozi di biciclette;

- lavanderie;

- pompe funebri;

- banche, fornitori di prestiti a breve termine, cooperative di credito e punti di cassa;

- società edilizie;

- centri di stoccaggio e distribuzione;

- uffici postali;

- servizi di noleggio auto, parcheggi vicino a servizi vitali come supermercati, garage e officine;

- servizi igienici pubblici.

Il Primo Ministro ha annunciato inoltre che gli asili nido, le scuole e le università resteranno aperte e che saranno vietati i viaggi internazionali, salvo quelli fatti per motivi di lavoro.

Infine ha dichiarato che il Furlough sarà prolungato fino a dicembre.

Gli inglesi hanno reagito alla notizia prendendo d’assalto i supermercati e progettando fughe verso la campagna.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple