Covid, Van Tam: lockdown generale inutile e ingiusto

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    21 Ottobre 2020

Il professor Jonathan Van-Tam ha affermato che un blocco nazionale sarebbe ingiusto e non necessario. Secondo lui trascinare l'intero Paese nel rigoroso Tier 3 potrebbe causare la perdita di posti di lavoro anche in zone in cui il numero dei positivi al Covid-19 è basso.

Le dichiarazioni del prof Van-Tam sono state fatte a seguito dei blocchi imposti in Scozia, Galles e Irlanda del Nord, richiesti anche in Inghilterra dai Senior del Scientific Advisory Group for Emergencies, i quali affermano che le attuali misure non siano sufficienti.

Il vice direttore medico per l'Inghilterra, il Prof Van-Tam, è il clinico più anziano a parlare contro di loro.

Ieri, durante una diretta da Downing Street, il professore ha detto: “È chiaro che siano necessarie misure severe nelle aree in cui i contagi sono fuori controllo, ma non penso sia giusto imporre un lockdown nazionale". Tuttavia, ha riconosciuto che il virus si sta diffondendo in tutto il Paese e che i contagi stanno aumentando in quasi tutte le fasce d'età.

Le zone più colpite sono il nord-est e il nord-ovest, nonché le East Midlands, lo Yorkshire e l'Humbers.

Stephen Powis della Public Health England ha sottolineato quanto sia diventata seria la situazione nel Nord e ha dichiarato che "al momento ci sono più pazienti negli ospedali di Greater Manchester che negli ospedali dell'intero sud-est e sud-ovest dell'Inghilterra".

Ieri è stata la giornata con il maggior numero di decessi registrati nel Regno Unita dal 5 giugno con 241 nuovi morti, quasi il doppio rispetto alle vittime registrate lo stesso giorno di una settimana fa.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple