Covid, vaccini UK: “mossa ostile” da parte dell’UE bloccare i vaccini al confine con l'Irlanda del Nord

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    30 Gennaio 2021

I piani dell'UE per introdurre controlli al confine dell'Irlanda del Nord per fermare l'ingresso di vaccini nel Regno Unito, abbandonati dopo essere stati giudicati come una "mossa ostile", hanno acceso la furia dei leader britannici i quali hanno definito la decisione come "un incredibile atto di ostilità", tuttavia Bruxelles va avanti con il divieto di esportazione che potrebbe impedire a 3,5 milioni di dosi di raggiungere la Gran Bretagna.

Il blocco ha invocato unilateralmente poteri di emergenza nell'accordo di ritiro per impedire che l'Irlanda del Nord venga usata come una "porta di servizio" per l'esportazione di vaccini nel resto del Regno Unito.

l primo ministro dell'Irlanda del Nord, Arlene Foster, ha dichiarato: “Questo è un incredibile atto di ostilità. L'Unione europea ha dimostrato ancora una volta di essere disposta a utilizzare l'Irlanda del Nord quando fa comodo ai propri interessi, ma nel modo più spregevole: la fornitura di un vaccino progettato per salvare vite umane. Alla prima occasione, l'UE ha posto un confine rigido tra l'Irlanda del Nord e la Repubblica d'Irlanda sulla catena di approvvigionamento del vaccino contro il Coronavirus."

Michel Barnier, il principale negoziatore della Brexit dell'UE, ha chiesto che venga messa in atto una cooperazione tra Bruxelles e il Regno Unito per la fornitura di vaccini in tutta Europa.

In Francia il Presidente Macron ha dichiarato che il vaccino AstraZeneca "non funziona" sulle persone sopra i 65 anni: "Il vero problema con AstraZeneca è che non funziona come previsto, perché abbiamo pochissime informazioni. Oggi, tutto fa pensare che sia quasi inefficace per gli over 65 e alcuni dicono per gli over 60".

Il Ministero della salute di Berlino ha raccomandato di non somministrare il vaccino alle persone al di sotto dei 65 anni in quanto non ci sono "dati sufficienti" per dimostrarne l'efficacia in quella fascia di età, nonostante l'Agenzia europea per i medicinali abbia approvato l'uso del vaccino su tutti gli adulti, compresi gli over 65.

Boris Johnson, parlando durante un viaggio in Scozia, ha dichiarato: “Questo è un vaccino che i nostri stessi MHRA (regolatori) hanno detto produca una risposta immunitaria in tutte le fasce d'età ed è un buon vaccino".

Il Primo Ministro si è inoltre dichiarato "molto fiducioso" nella fornitura del vaccino da parte della Gran Bretagna, mentre l'UE ha dichiarato guerra ad AstraZeneca per non aver fornito dosi sufficienti in tempo.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple
  • Londra
  • Notizie Londra
  • Covid, vaccini UK: “mossa ostile” da parte dell’UE bloccare i vaccini al confine con l'Irlanda del Nord