Covid, UK: regole per chi viaggia verso il Regno Unito

DB Dora Bortoluzzi Updated
Covid, UK: regole per chi viaggia verso il Regno Unito
Per ridurre al minimo il rischio di diffusione del coronavirus da parte dei viaggiatori, il governo britannico ha imposto delle regole severe per chi entra nel Regno Unito
Per prima cosa, tutti i viaggiatori diretti in Gran Bretagna devono compilare il Form online 48h prima della partenza.
 
Chi arriva nel Regno Unito da un Paese estero, ha l'obbligo di pre-acquistare un test package al costo di £210 contenente 2 test per individuare il contagio da Covid-19, da effettuare il 2° e l'8° giorno di autoisolamento domiciliare.
Cliccando qui è possibile  prenotare il package e prendere visione dell'elenco dei diversi provider.
 
Per chi arriva da uno dei Paesi inseriti nella "red list", invece, è obbligatorio effettuare la quarantena presso i covid hotel. Cliccando qui è possibile prenotare l'hotel in cui si trascorreranno i 10 giorni di quarantena.
Il costo è di £1750 per un adulto. La tariffa aggiuntiva per 1 adulto, o bambino di età superiore a 11 anni, è di £650, mentre per un bambino di età compresa tra i 5 e gli 11 anni è di £325.
 
È possibile ridurre i 10 giorni di quarantena obbligatori per chi viaggia da Paesi non inseriti nella "red list", effettuando un "test to realise" a pagamento. Esso può essere effettuato solamente 5 giorni dopo l'arrivo in UK e, se si risulta negativi, è possibile interrompere la quarantena in anticipo. 
Il test to realise non è obbligatorio e può essere effettuato presso diversi provider privati e il costo in media è pari a £150.
 
Cliccare qui per maggiori informazioni in merito alle regole di viaggio.