Covid, UK: per anni niente più matrimoni numerosi e folle ad eventi sportivi

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    08 Febbraio 2021

Per fermare il rischio di ulteriori epidemie di Covid, gli esperti hanno affermato che per anni potrebbero non tornare le grandi folle agli eventi sportivi e ai matrimoni.

Tim Spector, professore di epidemiologia genetica al King's College di Londra, ha affermato che, nonostante le vaccinazioni, anche al termine del lockdown potrebbe continuare per anni l'utilizzo della mascherina e l'obbligo del distanziamento sociale.

Il professor Spector ha dichiarato: "Non riesco a vederci fare matrimoni enormi con persone provenienti da tutto il mondo, penso che, per i prossimi anni, quei giorni siano finiti".

Secondo le attuali regole, alle cerimonie nuziali possono presenziare al massimo 6 persone, mentre gli eventi sportivi sono chiusi al pubblico.

In merito alla riapertura delle strutture dell'hospitality, il professore ha affermato: "In realtà a volte una birreria all'aperto è più controllata delle case e dei giardini delle persone".

Con un discorso previsto per il 22 febbraio, Boris Johnson presenterà alla Nazione i piani per uscire dal lockdown.

I parlamentari hanno affermato che prevedono entro maggio la vaccinazione di tutti i cittadini inclusi nei primi 9 gruppi più vulnerabili, dopodiché dovrebbero essere revocate tutte le restrizioni imposte contro il Covid.

Pare che i ministri stiano discutendo dei piani per accelerare il programma di vaccinazioni per permettere a milioni di britannici di età inferiore ai 50 anni di rientrare al lavoro a partire da questa primavera.

La proposta prevede l'invio di squadre incaricate presso diversi luoghi di lavoro come scuole, rifugi per senzatetto e supermercati, in modo da riuscire a vaccinare i lavoratori chiave.

I capi dell'NHS hanno affermato che i tassi di infezione dovranno diminuire ulteriormente del 95% prima di poter revocare il lockdown: i contagi giornalieri dovranno scendere a 1.000, cifra ancora molto lontana rispetto ai dati attuali che riportano 15.845 nuovi casi.

Negli ultimi sette giorni, sono risultate positive 128.504 persone, tuttavia il tasso R del Paese è ora pari a 0,7: era da luglio 2020 che non scendeva al di sotto dell'1.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple
  • Londra
  • Notizie Londra
  • Covid, UK: per anni niente più matrimoni numerosi e folle ad eventi sportivi