Covid, UK: multe e carcere per chi non rispetta le regole anti covid all'arrivo in UK

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    09 Febbraio 2021

Il Regno Unito ha deciso di imporre la quarantena nei covid hotel alle persone di rientro in UK da uno dei 33 Paesi inseriti nella "red list". Chi non vorrà effettuare i 10 giorni di autoisolamento negli hotel designati, potrebbe ricevere una multa pari a 10mila sterline, mentre coloro che cercheranno di eludere le regole per la quarantena imposte negli alberghi, potrebbe rischiare fino a 10 anni di carcere.

Multe anche per i viaggiatori che non riescono a sottoporsi ad un test PCR nel secondo e ottavo giorno dall'arrivo in Gran Bretagna, obbligatorio a partire dal 15 febbraio: 1.000 sterline per chi non si sottopone al primo test e 2.000 sterline per chi non effettua il secondo.

Fino a 10 anni di reclusione anche per chiunque dovesse fornire informazioni false nel modulo di tracciamento dei passeggeri o non rivelare di essere stato, 10 giorni prima dell'arrivo in UK, in uno dei Paesi inseriti nella "red list".

Il governo britannico ha firmato un contratto con 16 hotel, i quali inizialmente metteranno a disposizione 4.600 camere per l'autoisolamento.
I viaggiatori dovranno trascorrere 10 giorni chiusi nelle loro stanze, senza poter entrare in contatto con altri ospiti. Il ministro Hancock ha affermato che ci sarà un servizio di sicurezza per garantire il rispetto delle regole di isolamento.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple
  • Londra
  • Notizie Londra
  • Covid, UK: multe e carcere per chi non rispetta le regole anti covid all'arrivo in UK