Covid, UK: come potrebbe funzionare l'app per il passaporto vaccinale

DB Dora Bortoluzzi Updated
Covid, UK: come potrebbe funzionare l'app per il passaporto vaccinale

Così come altri Paesi, anche il governo britannico sta valutando l'introduzione di passaporti vaccinali nel Regno Unito, non solo per i viaggi internazionali, ma anche per aiutare la riapertura di alcuni settori dell'economia, come ad esempio l'hospitality.

Matt Hancock ha dichiarato: "Chiaramente avremo bisogno di questo tipo di certificazione in alcune aree, come ad esempio per andare all'estero, dato che alcuni Paesi lo richiederanno. Per questo l'NHS si sta adoperando per assicurarsi che le persone siano in grado di dimostrare se sono state vaccinate, o addirittura l'esito di un recente test per motivi di viaggio. E stiamo valutando se farlo a livello nazionale. Penso che bocciare qualcosa di simile sia la cosa sbagliata da fare. La cosa giusta da fare è esaminare nel dettaglio come potremmo riaprire in modo più sicuro".

Come potrebbe funzionare la app per il passaporto vaccinale? 

Sarà necessario scaricare sul proprio smartphone la app già esistente dell'NHS, la quale verrà modificata per facilitare l'utilizzo del sistema del passaporto Covid.

Attraverso il sistema NHS, le persone saranno in grado di accedere alle proprie informazioni mediche in modo da provare di non essere contagiose.
Tra le proprie informazioni mediche dovrà essere riportata una delle seguenti opzioni come prova della propria immunità:

- vaccino contro il Covid-19 già effettuato;
- esito negativo ad un recente test per il coronavirus;
- esito di un test degli anticorpi contro il Covid-19, sviluppati a seguito del contagio.

Qualora sia riportata una delle precedenti opzioni relative alla propria immunità, sulla app verrà creato un certificato virtuale, possibilmente sotto forma di QR code, da poter mostrare per accedere a pub, ristoranti, nightclub, teatri o altri luoghi.
Tale certificato potrebbe includere anche una foto della persona in questione, in modo da permettere allo staff del locali di verificarne ulteriormente la veridicità.

Coloro che non sono in grado di scaricare ed accedere alla app, potranno richiedere una versione cartacea del certificato, il quale possibilmente riporterà un QR code da scannerizzare.

Le persone potranno presentare il proprio certificato presso qualsiasi luogo aderente al programma relativo ai passaporti vaccinali.

I ministri non hanno ancora deciso se il regime sarà obbligatorio per locali come pub e club, ma ai partecipanti potrebbe essere consentito di allentare le regole relative al distanziamento sociale.