Covid, UK: casi giornalieri diminuiti del 34% in una settimana

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    05 Marzo 2021

Gli ultimi dati mostrano che 13 delle 20 aree attualmente più colpite in Gran Bretagna dal Covid-19 si trovano nelle Midlands.

Secondo Public Health England, solo le aree di Barnsley, Bolton, Preston, Bradford, Hull, Peterborough e Fenland nell'elenco non rientrano nei Mids.

La zona più colpita è quella dell North West Leicestershire, dove 197,9 persone su 100.000 hanno contratto il virus nella settimana precedente al 28 febbraio, a seguire ci sono Corby, a Northants, con un tasso di 188,3 per 100.000 e Leicester, con 188 per 100.000.

Una nuova mappa del Dipartimento della sanità e dell'assistenza sociale mostra che ora le aree più colpite che si estendono da sotto Birmingham fino a Manchester.

Su 315 aree locali in tutta l'Inghilterra, solo 13 (circa il 4%) hanno visto un recente aumento dei tassi di casi, mentre 299 (circa il 95%) hanno registrato un calo.

Gli ultimi dati registrati stanno evidenziando un nuovo aumento dei casi in alcune aree dell'Inghilterra, causato probabilmente dal fatto che molte persone stanno già iniziando ad abbassare la guardia.

Il segretario alla sanità Matt Hancock ha implorato tutti di "rimanere vigili" . dichiarando: "C'è qualche motivo di preoccupazione che i nostri progressi duramente conquistati possano rallentare e persino invertire la rotta in alcune regioni, quindi è importante rimanere vigili: questo riguarda tutti noi".

Hancock ha ricordato alla popolazione di "restare a casa"e di ricordarsi "che il virus è ancora qui, ed è ancora pericoloso ".

I decessi dovuti al Covid-19 nel Regno Unito sono effettivamente diminuiti del 26% in una settimana ed il numero totale di contagi è arrivato a 4.201.358 con 6.573 nuovi casi, con una diminuzione del 34% dei contagi giornalieri in una settimana.
Il bilancio delle vittime giornaliere ha portato il triste totale delle vittime Covid a 124.025.

Il 3 marzo, sono state distribuite in Inghilterra 275.003 dosi aggiuntive di vaccino anti Covid, mentre in Scozia, sono state vaccinate altre 34.237 e 24.187 in Galles, portando il totale dei vaccinati in Gran Bretagna a quasi 21 milioni.

NHS England ha confermato che 184 persone risultate positive al coronavirus sono morte ieri in ospedale, portando il totale di decessi confermati segnalati negli ospedali a 83.917.
I pazienti avevano un'età compresa tra i 19 ei 98 anni. Tutti tranne sei, di età compresa tra i 47 e gli 85 anni, avevano malattie pregresse.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple