Covid, SAGE: "I ragazzi potranno essere segnati a vita dalle scelte politiche"

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    20 Ottobre 2020

"Segnati a vita": esperti del SAGE avvertono che l’impatto delle politiche Covid sui giovani potrebbero segnare le loro vite per sempre. Bambini e giovani rischiano di diventare una "generazione perduta" a causa delle politiche pandemiche del governo britannico. Così hanno avvertito i membri di Sage.

Quelli di età compresa tra 7 e 24 anni, a volte chiamati generazione Z, hanno ampiamente evitato l'impatto diretto sulla salute del coronavirus. Ma i consiglieri scientifici del governo avvertono che rischiano di essere colpiti "catastroficamente" dal "danno collaterale" provocato dalla crisi.

Alcuni consulenti del Scientific Advisory Group for Emergencies (Sage), che alimenta direttamente il processo decisionale del governo britannico, hanno avvertito i ministri più volte sui rischi per le persone in questa fascia di età, ma gli avvertimenti sono sempre caduti nel vuoto.

Dieci milioni di scolari in tutto il Regno Unito hanno visto chiudere le loro scuole a marzo per frenare la diffusione del Covid-19 - il primo blocco di questo tipo nella storia britannica moderna - mentre gli esami annullati e il fiasco estivo sui risultati hanno causato non poche complicazioni.

La scorsa settimana, l'ex consulente per i senzatetto, Dame Louise Casey, ha avvertito che il Regno Unito deve affrontare un "periodo di miseria" in cui le famiglie rischiano addirittura di non poter soddisfare le esigenze dei propri figli.

Nel frattempo, la disoccupazione giovanile è destinata a più che triplicare il livello più alto dall'inizio degli anni '80 e potrebbe raggiungere il 17% entro la fine di quest'anno, secondo un rapporto della Resolution Foundation.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple
  • Londra
  • Notizie Londra
  • Covid, SAGE: "I ragazzi potranno essere segnati a vita dalle scelte politiche"