Covid, gli esperti: "abbiamo passato il secondo picco"

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    06 Novembre 2020

Secondo uno dei principali esperti, il Regno Unito ha già superato il secondo picco dei contagi. Infatti i nuovi dati registrati dalla app Covid Symptom Study mostrano un leggero calo dei nuovi casi.

L'epidemiologo del King's College di Londra Tim Spector ha riferito che l’indice Rt sta calando e ha dichiarato: "Ci vorranno quattro settimane prima che ci sia un calo dei decessi e 1-2 settimane per notare la diminuzione dei ricoveri in ospedale. Il valore Rt ora è vicino a 1 nella maggior parte delle aree”.

Il Public Health England ha pubblicato dei nuovi dati che mostrano una leggera diminuzione dei casi di Covid-19 in Inghilterra nei soggetti tra i 5 e i 39 anni, tuttavia sono in aumento i casi al di sopra dei 40 anni.
I tassi tra i 40 e i 49 anni si attestano a 279,0 casi per 100.000 persone nella settimana fino al 1 novembre, rispetto ai 271,1 della settimana precedente.
Tra i 50 e i 59 anni il tasso è salito da 257,2 a 265,8, per i 60-69 anni è aumentato da 173,3 a 183,1, e per i 70-79 anni è aumentato leggermente da 119,8 a 120,1.
Per le persone di età pari o superiore a 80 anni, il tasso è aumentato da 173,3 a 177,4.
I tassi sono in calo tra i più giovani, anche se il più alto continua ad essere tra i 20 e i 29 anni, che si è attestato a 333,6 in calo rispetto ai 356,4 precedentemente registrati.

Altri studi dimostrano però un continuo aumento dei casi.

L'ultima indagine dell'ONS ha rilevato che i casi hanno continuato ad aumentare fino al 23 ottobre con circa 568.100 persone infettate.

Gli scienziati governativi ora credono che ci saranno almeno 50.000 nuovi casi di Covid-19 al giorno in Inghilterra, e che i decessi potrebbero raggiungere quota 500 al giorno in poche settimane.

Il capo dell'NHS Sir Simon Stevens ha annunciato che l'NHS si sposterà al livello di allerta più alto in risposta alla "grave situazione che ci attende". Ha dichiarato che gli ospedali si stanno riempiendo di pazienti Covid "disperatamente malati" e che il Paese è vicino a vedere una situazione peggiore rispetto a quella primaverile.

Il direttore medico nazionale dell'NHS England ha avvisato che le persone che stanno contraendo ora il Covid-19, inizieranno a riempire gli ospedali a partire da metà novembre.

Il professor Powis ha comunicato che attualmente in Inghilterra ci sono poco meno di 11.000 pazienti Covid-19 ricoverati negli ospedali, cioè più del 50% rispetto al picco primaverile.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple