Covid, Francia in lockdown dalla mezzanotte di giovedì. In UK 367 morti in 24 ore

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    27 Ottobre 2020

In attesa del discorso di Macron domani alle 20, la pressione sugli ospedali in Francia è sempre più forte. Allarme anche in Germania, dove Angela Merkel pensa a una stretta per bar e ristoranti. 16.550 positivi in più e 320 morti in Russia. Si fa sempre più critica la situazione sanitaria in Europa dove la scongiurata ipotesi di un nuovo lockdown torna a farsi strada in Francia e Spagna. Le indiscrezioni indicherebbero l’introduzione di un lockdown nazionale per un mese a partire dalla mezzanotte di giovedì, imminente l’annuncio di Macron.

Intanto l’Oms fa sapere che i decessi in Europa sono aumentati del 40% rispetto ad una settimana fa, mentre i contagi di un terzo, con conseguente pressione sul sistema sanitario. E a preoccupare è anche il picco di 367 decessi registrato nelle ultime 24 ore nel Regno Unito. Si tratta del numero più elevato di morti dal 27 maggio e in linea con le 374 vittime toccate il 30 marzo, una settimana dopo l’inizio del lockdown nazionale.

Nelle ultime 24 ore i contagi sono stati 22.885 contro i quasi 21mila di ieri, ma su un totale di test giornalieri sceso da 321.000 a 262.000 circa. Resta infine inferiore all’Italia la somma dei ricoverati negli ospedali britannici, indicata oggi a 9.199, fra cui 852 pazienti sottoposti a respirazione assistita in terapia intensiva.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple
  • Londra
  • Notizie Londra
  • Covid, Francia in lockdown dalla mezzanotte di giovedì. In UK 367 morti in 24 ore