Covid: 600k test rapidi in arrivo questa settimana

  • Scritto da Dora Bortoluzzi,
    09 Novembre 2020

Boris Johnson ha annunciato che migliaia di test rapidi per il Covid sono ora in fase di implementazione in tutto il Regno Unito e che i Ministri stanno lavorando a dei piani per effettuare test di massa agli studenti, in modo da permettergli di tornare a casa per Natale.

Il premier ha dichiarato che le notizie sui vaccini sono positive, ma non possono ancora fare affidamento su di esse per revocare le attuali regole imposte per limitare i contagi.

Il Governo ha iniziato la scorsa settimana ad effettuare dei test di massa a Liverpool, offrendo a tutti un tampone. L'intera popolazione della città sta facendo dei test per cercare di abbattere le infezioni in una delle zone più colpite.

Inoltre sono stati inviati questa settimana 600.000 test rapidi in modo da riuscire a testare la Nazione nel minor tempo possibile.

I kit di test verranno consegnati in settimana ad oltre 50 Direttori della sanità pubblica in tutta l'Inghilterra, con 10.000 nuovi dispositivi in ogni area. Ogni kit permetterà di avere i risultati entro un'ora senza dover essere elaborato in un laboratorio.

Boris ha invitato la gente a recarsi in uno dei 19 centri di prova a Liverpool: "Fatelo per i vostri amici, i vostri parenti e la vostra comunità".

Ha inoltre dichiarato: "Stiamo anche lavorando con le università per organizzare, il più presto possibile, dei test di massa simili per gli studenti di tutto il Paese”.

"Ora stiamo inviando centinaia di migliaia di test rapidi di flusso laterale alle autorità locali in tutta l'Inghilterra, e naturalmente anche alle amministrazioni decentrate. Gli scienziati dicono che i test di massa potrebbero dimezzare l’indice Rt. L'esercito è stato arruolato per andare porta a porta con i test e creare centri speciali per effettuarli al maggior numero possibile di persone”.

Il sindaco di Liverpool ha dichiarato che durante il fine settimana sono state testate più di 20.000 persone e che il tasso di infezione sta scendendo.

I conservatori hanno chiesto di terminare prima il lockdown qualora i casi dovessero diminuire.

Matt Hancock ha dichiarato: "La scorsa settimana abbiamo iniziato ad effettuare dei test di massa a Liverpool utilizzando una nuova e rapida tecnologia in modo da poter rilevare questo virus più velocemente che mai, anche nelle persone che non hanno sintomi. Il test di massa è uno strumento vitale per aiutarci a controllare questo virus e per tornare ad una vita normale".

Tuttavia il premier ha avvertito che i test di massa non sono ancora pronti a sostituire le regole di blocco o ad eliminare il distanziamento sociale in tutta la Nazione. E né il Primo Ministro né il signor Van Tam sono stati in grado di dire se le persone potranno riabbracciare i parenti il giorno di Natale.

Per leggere questa ed altre notizie su Londra e Regno Unito scarica COMPLITALY, MILLE SOLUZIONI IN UN'UNICA APP, da adesso disponibile per Apple ed Android: scaricala subito!

scarica android scarica apple