A Londra la più grande mostra dedicata a William Blake negli ultimi 20 anni

VS Updated

L'esposizione si intitola William Blake: The Artist ed è dedicata al lavoro di uno dei più importanti e singolari artisti britannici degli ultimi secoli: William Blake. Dall'11 Settembre 2019 al 2 Febbraio 2020 alla Tate Britain.

William Blake: The Artist

William Blake (1757-1827) Jerusalem, plate 28, proof impression, top design only 1820 Relief etching with pen and black ink and watercolour on medium, smooth wove paper 111 x 159 mm © Yale Center for British Art (New Haven, USA)

L'intento della mostra è quello di ricreare e far rivivere la prima, sfortunata e fallimentare esibizione che Blake organizzò nel 1809 nei locali situati sopra il negozio di calze della sua famiglia a Soho. Si trattò del primo e probabilmente unico tentativo di raggiungere un pubblico più ampio con una mostra d'arte, ma i risultati furono pessimi: pochi visitatori, nessuna vendita ed una sola recensione, per giunta negativa. Il direttore della Tate Britain, Adam Farquharson, ha affermato che la mostra guarderà a Blake 'prima di tutto come artista visivo'. Molti infatti ritengono tuttora che Blake sia prima di tutto un poeta e che la pittura sia solo un mezzo per illustrare la sua poesia: quello che i curatori intendono invece puntualizzare qui è che l'immaginazione visiva sia stata primaria e fondamentale per il suo lavoro in generale.

Mostra William Blake

William Blake (1757-1827), Newton 1795-c. 1805 Colour print, ink and watercolour on paper 460 x 600 mm © Tate

Nato e cresciuto a Londra, William Blake (1757 –1827) è stato un poeta, pittore e incisore inglese che ha svolto un ruolo cruciale per lo sviluppo del moderno concetto di immaginazione nella cultura occidentale. Meglio conosciuto per aver scritto le parole del famoso inno Jerusalem, Blake trascorse la maggior parte del tempo della sua vita nell'oscurità scrivendo versi visionari che illustrava personalmente con dipinti e disegni. Largamente sottovalutata mentre egli era in vita, oggi l'opera di Blake è considerata estremamente significativa e fonte di ispirazione sia nell'ambito della poesia che in quello delle arti visive. Considerato un tempo pazzo per le sue idee stravaganti, oggi è invece molto apprezzato per l'espressività, la creatività e per la visione filosofica che è alla base del suo lavoro. Anche se la sua pittura e la sua poesia sono state solitamente valutate separatamente, Blake spesso se ne servì di concerto per creare opere che di colpo sfidassero e sostituissero le convenzioni in uso. Profuse un grande sforzo per creare le illustrazioni per il Libro di Giobbe e, in generale, per le storie dell'Antico Testamento, ma l'amore dell'artista per la Bibbia si affiancava ad un'aperta ostilità verso la Chiesa d'Inghilterra, e le sue convinzioni religiose furono fortemente influenzate dall'attrazione per il Misticismo e dall'interesse verso il movimento romantico, che a quel tempo era in pieno sviluppo.

William Blake Tate Britain

William Blake (1757-1827), Albion Rose c. 1793 Colour engraving 250 x 211 mm Courtesy of the Huntington Art Collections

Mostra William Blake Londra

William Blake (1757-1827), 'Europe' Plate i: Frontispiece, 'The Ancient of Days' 1827 Etching with ink and watercolour on paper 232 x 120mm © The Whitworth, The University of Manchester

La mostra, organizzata dalla Tate Britian, si sviluppa attraverso un percorso espositivo che copre un arco temporale di oltre 40 anni della carriera dell'artista e, geograficamente, si concentra prevalentemente su Londra, la florida e cosmopolita metropoli in cui Blake è nato, e che è stata per lui un'ispirazione costante. L'esposizione si compone di oltre 300 reperti, tra acquerelli, disegni, schizzi, dipinti e documenti inediti di grande valore, provenienti da collezioni pubbliche e private in tutto il mondo. I curatori hanno anche ricreato l'angusta stanza del negozio di calze del fratello di Blake a Soho dove fu allestita la mostra nel 1809, esponendo i quadri in una sorta di 'ri-messa in scena' dell'evento.

William Blake

William Blake (1757-1827), Pity c.1795 Colour print, ink and watercolour on paper 425 x 539 m © Tate

La mostra si apre con The Albion Rose, la visione personale ed incandescente di Blake della mitica fondazione della Gran Bretagna. Tra le opere più note in esposizione ricordiamo Newton (modello di ispirazione diretta per la statua di Newton di Eduardo Paolozzi che si trova nel cortile esterno dalla British Library), Jerusalem e Ghost of a Flea, ispirato da una visione indotta da una seduta spiritica. Una sezione speciale è dedicata ai meravigliosi 'Illuminated books' (Manoscritti miniati), tra cui ricordiamo Songs of Innocence and of Experience (1794), quasi certamente il suo lavoro più noto come poeta radicale i cui testi sono ancora oggi insegnati nelle scuole di tutto il mondo. La mostra termina con The Ancient of Days 1827, frontespizio per l'ultima versione dell'edizione del libro profetico Europe: A Prophecy, completata pochi giorni prima della morte. Alcune opere come The Spiritual Form of Nelson Guiding Leviathan e The Spiritual Form of Pitt Guiding Behemoth sono state ingrandite digitalmente, riprodotte in grande scale e proiettate sulla parete di una galleria del museo proprio come Blake intendeva dipingerle.

William Blake: The Artist

Fino al 2 Febbraio 2020

Biglietto adulti £ 18

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00

Tate Britain

Millbank, London SW1P 4RG

Informazioni Evento

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto

Altre Mostre in corso a Londra

I ritratti più interessanti ed originali di Elizabeth Peyton esposti nella mostra (gratuita) alla Nati...
Al Victoria&Albert Museum una mostra imperdibile dedicata al lavoro di uno dei più importanti fotografi...
Alla Tate Britain una mostra unica ed imperdibile per conoscere la vita e le opere di un interessante a...
La Curve Gallery della Barbican Art Gallery di Londra ospita la mostra-installazione From “Apple” to “A...

Mostre ed Esposizioni in video

Altre Mostre in corso a Londra

The Moment, l'immagine del confronto tra una marmotta e una volpe tibetana, opera di Yongqing Bao, è il v...
L'esposizione si intitola William Blake: The Artist ed è dedicata al lavoro di uno dei più importanti ...
Il prestigioso concorso annuale di fotografia astronomica torna al National Maritime Museum dove le foto...
Per la prima volta, tutti insieme, gli autoritratti di uno dei pittori più geniali e versatili del XX seco...

Mostre ed Esposizioni in video