5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00

É di Brent Stirton la fotografia vincitrice del Wildlife Photographer of The Year 2017, il prestigioso contest fotografico organizzato dal Natural History Museum di Londra dove le bellissime immagini restano esposte fino al 28 maggio 2018.

Wildlife Photographer of The Year

Memorial to a species © Brent Stirton - Wildlife Photographer of the Year

Come da tradizione, dal 1990 (anche se la mostra è stata inaugurata per la prima volta nel 1965), il Natural History Museum di Londra ospita questa prestigiosa mostra fotografica che espone le migliori immagini sulla fauna selvatica scattate in giro per il mondo. In questa sede sono premiati i migliori 100 scatti fotografici che illustrano la maestà, la meraviglia, la bellezza ma anche la vulnerabilità e i pericoli della vita animale sul nostro pianeta. Gli scatti vincitori, selezionati da una giuria internazionale di esperti, su oltre 50.000 immagini realizzate da fotografi provenienti da circa 95 paesi di tutto il mondo, sono stati scelti in base alla composizione artistica, all'innovazione tecnica e all'interpretazione realistica ed etica del mondo naturale.



Le bellissime immagini sono esposte su eleganti pannelli fotografici retro-illuminati progettati esclusivamente per quest'evento: esse creano un effetto ottico unico ed avvincente simile ad una proiezione cinematografica che risalta maggiormente tra gli splendori e la grandiosità dell'architettura vittoriana del Natural History Museum. Ogni immagine in mostra è accompagnata da una didascalia che racconta e illustra la storia, i dettagli tecnici ed artistici dello scatto, oltre a fornire notizie ed informazioni sul fotografo.

Il vincitore del premio principale è stato il fotogiornalista Brent Stirton (lavora per il New York Times Magazine, Le Figaro e per GEO magazine, oltre ad essere da tempo il fotografo ufficiale del WWF) con una straziante immagine di un rinoceronte morto cui è stato violentemente estirpato il corno dalla fronte. Il premio per il Young Wildlife Photographer of the Year 2017 (il fotografo più giovane) è andato a Daniël Nelson con un bellissimo scatto che ritrae un gorilla nella Repubblica del Congo.

Wildlife Photographer of The Year

The good life © Daniel Nelson - Wildlife Photographer of the Year

Di seguito alcuni degli scatti esposti al Natural History Museum fino al prossimo 28 maggio.

Wildlife Photographer of The Year

The ice monster © Laurent Ballesta - Wildlife Photographer of the Year

Wildlife Photographer of The Year

The ancient ritual © Brian Skerry - Wildlife Photographer of the Year

Wildlife Photographer of The Year

The night raider © Marcio Cabral - Wildlife Photographer of the Year

Wildlife Photographer of the Year 2017

Fino al 28 maggio 2018

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.50
(Venerdì fino alle 21.00)

Biglietto adulti £ 13.50 (all'ingresso); online £ 12.50

Natural History Museum

Cromwell Rd, London SW7 5BD

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto