5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00

I disegni, gli schizzi e le bozze realizzate dai più grandi maestri del Rinascimento e del Barocco europeo riunite per la prima volta dai curatori della Nationl Portrait Gallery. L'esposizione è in corso fino al 22 Ottobre 2017.

The Encounter: Drawings from Leonardo to Rembrandt

John Godsalve by Hans Holbein the Younger c.1532-4 Royal Collection Trust © Her Majesty Queen Elizabeth II 2017

Le opere esposte in The Encounter: Drawings from Leonardo to Rembrandt appartengono al genio pittorico di artisti del calibro di Rembrandt, Leonardo da Vinci, Dürer, Holbein, Rubens e Carracci, solo per citarne alcuni. Si tratta di oltre 50 preziosissimi disegni, esposti insieme in un'unica grande esibizione, che intende ripercorrere le mode e gli stili più in voga, tra il XV ed il XVII secolo, nel campo del ritratto figurativo su disegno.



Uno degli aspetti più interessanti che i curatori della mostra alla National Portrait Gallery hanno ben evidenziato è quello dell'Incontro, da cui il titolo della mostra (The Encounter), tra l'artista e i suoi modelli: il disegno alla fine non è altro che il prodotto di un rapporto di stretta collaborazione tra il pittore e i personaggi che sta ritraendo, con i quali cerca continuamente le varie possibilità di rappresentare gesti, espressioni e movimenti. In quanto disegni e schizzi, non si tratta di ritratti ufficiali e pomposi, destinati alla vendita o a un pubblico colto, ma di opere eseguite per rimanere nell'ambito di una stretta cerchia di amici o, spesso, nella bottega stessa del maestro. Nei disegni esposti possiamo notare che spesso i modelli sono ritratti in vesti semplici ed informali, anche se l'artista cerca sempre di inserire elementi o citazioni che riportino alle loro biografie per 'personalizzare' e rendere unico il ritratto. Si tratta di disegni realistici, espressivi ed emozionanti che ben evidenziano l'indole ed il pensiero dei personaggi ritratti. Alcuni dei modelli sono stati identificati: molti altri sono ignoti e rappresentano persone di strada, ambulanti, un'infermiera, un calzolaio, un fruttivendolo o un bambino.

The Encounter: Drawings from Leonardo to Rembrandt

A sheet of figure studies, with male heads and three sketches of a woman with a child by Rembrandt von Rijn © The Henry Barber Trust, the Barber Institute of Fine Arts, University of Birmingham

Molti dei disegni esposti sono inediti o, comunque, sono stati visti raramente a causa dell'estrema fragilità e della forte sensibilità alla luce (disegni a matita o realizzati con l'inchiostro). La mostra si articola attraverso un percorso di oltre 50 disegni, provenienti dalle più importanti collezioni britanniche, siano esse pubbliche o private. Tra i gioielli della mostra si citano i 15 disegni prestati dalla Regina Elisabetta II, appartenenti alla Royal Collection: tra questi ricordiamo uno straordinario studio anatomico maschile di Leonardo da Vinci (1504-06) e otto ritratti di Hans Holbein the Younger, tra cui spicca quello colorato di Sir John Godsalve.

The Encounter: Drawings from Leonardo to Rembrandt

Old Woman Wearing a Ruff and Cap attributed to Jacob Jordaens © Scottish National Gallery

Tra le altre opere esposte ricordiamo un gruppo di disegni realizzati nello studio di Annibale Carracci, provenienti dalla collezione privata dei duchi di Devonshire a Chatsworth, Derbyshire, e un incredibile disegno preparatorio di Dürer (in prestito dal British Museum) per un ritratto (andato perduto) di Henry Parker, Lord Morley, inviato a Norimberga come Ambasciatore di Enrico VIII.

Da non perdere!!!

The Encounter
Drawings from Leonardo to Rembrandt

Fino al 22 ottobre 2017

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00
(Giovedi e Venerdì fino alle 21.00)

Biglietto adulti £ 10 (£ 8 senza donazione)

National Portrait Gallery

St. Martin's Place
London WC2H 0HE

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto