1 1 1 1 1 Rating 5.00

Oltre alla mostra in corso alla vicina National Gallery, anche la National Portrait Gallery dedica una imperdibile esposizione a Tacita Dean, con attenzione ai suoi ritratti. Dal 15 Marzo fino al 25 Maggio 2018.

Tacita Dean Portrait

Tacita Dean, Majesty, 2006 © TATE

L'esibizione fa parte di un progetto di collaborazione senza precedenti tra la National Gallery, la National Portrait Gallery e la Royal Academy of Arts, che ospitano rispettivamente mostre correlate della stessa artista: 'Tacita Dean: 'STILL LIFE' e 'Tacita Dean: LANDSCAPE'. In ciascuna delle tre mostre la Dean ha esplorato un aspetto differente della sua ampia produzione artistica basandosi sui generi tradizionali che ciascuna delle tre importantissime istituzioni museali predilige: Pittura paesaggistica alla Royal Academy of Arts, Ritratti alla National Portrait Gallery e Natura Morta alla National Gallery (gratuita).

Tacita Dean

Merce Cunningham performs STILLNESS… (six performances, six films), 2008 by Tacita Dean 6 x 16mm colour films, optical sound, ca. 5 minutes each. Installation view © Courtesy the artist; Frith Street Gallery, London and Marian Goodman Gallery, New York/Paris

I curatori di Portrait hanno voluto esplorare ed indagare gli incredibili ritratti realizzati da Tacita Dean, attraverso le sue pellicole in 16 mm. Tacita Charlotte Dean, (nata nel 1965) è un'artista visuale inglese che attualmente vive e lavora tra Berlino e Los Angeles. E' universalmente considerata uno dei principali artisti contemporanei; è membro della prestigiosa associazione 'Young British Artists', è stata nominata per il Turner Prize nel 1998 e, dal 2008, è stata eletta membro della Royal Academy of Arts. Fotografa e disegnatrice, l'artista è conosciuta soprattutto per i suoi film in 16 mm in cui dedica un'attenzione particolare al racconto storico o di finzione. Le opere di Tacita Dean sono un elogio della lentezza: i paesaggi delle fotografie e i soggetti dei suoi film costituiscono allegorie del tempo e della memoria; le sue narrazioni attente e precise sono caratterizzate da un senso di attesa infinita, che è il risultato di azioni eroiche e modeste allo stesso tempo.

Tacita Dean

Tacita Dean photographed in her studio In Los Angeles, October 2015 testing New 55 instant film Copyright: 2015 Jim McHugh / Los Angeles

La mostra, che sarà la prima nella storia della National Portrait Gallery ad essere dedicata esclusivamente al mezzo cinematografico, rivela anche l'interesse personale di lunga data di Tacita Dean per il genere ritrattistico.
Tra le opere in mostra si citano alcune pellicole che rappresentano personaggi noti ed influenti del mondo dell'arte come il suo film con Claes Oldenburg Manhattan Mouse Museum (2011); il dittico cinematografico dedicato alla pittrice Julie Mehretu, GDGDA (2011), tutti inediti nel Regno Unito; ricordiamo ancora i film dedicati ad artisti di fama mondiale come Mario Merz (2002), Michael Hamburger (2007), Cy Twombly in Edwin Parker (2011) e David Hockney in Portraits (2016).
In mostra per la prima volta nel Regno Unito saranno esposti due lavori fotografici della Dean: GAETA, Fifty photographs (2015), realizzato nello studio di Cy Twombly e The Line of Fate in collaborazione con Leo Steinberg.
Tacita Dean ha inoltre realizzato due nuovi film, Providence (solo per questa mostra), e His Picture in Little, realizzato appositamente per essere esposto nella collezione permanente della National Portrait Gallery.

Tacita Dean: PORTRAIT

Fino al 28 Maggio 2018

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00
(Giovedi e Venerdì fino alle 21.00)

Ingresso £14

National Portrait Gallery

St. Martin's Place,
London WC2H 0HE

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto