1 1 1 1 1 Rating 5.00

La National Gallery presenta la prima grande retrospettiva in UK dedicata al lavoro di uno dei più importanti artisti spagnoli del XX secolo: Joaquín Sorolla. Dal 18 Marzo al 7 Luglio 2019.

Joaquín Sorolla

Joaquín Sorolla, Self Portrait, 1904, Oil on canvas, 66 × 100.5 cm Museo Sorolla, Madrid © Museo Sorolla, Madrid

Una rara opportunità di vedere la mostra più completa dei dipinti di Joaquín Sorolla y Bastida organizzata al di fuori della Spagna: mai infatti, un numero così elevato di sue opere era stato esposto in un museo britannico; un evento unico che traccia lo sviluppo della pittura dell'artista attraverso una selezione dei suoi quadri più noti e significativi.

Sorolla: Spanish Master of Light

Joaquín Sorolla, After the Bath, the Pink Robe, 1916 Oil on canvas, 208 × 126.5 cm Museo Sorolla, Madrid © Museo Sorolla, Madrid

Mostra Sorolla

Joaquín Sorolla, Joaquín Sorolla García, seated, 1917 Oil on canvas, 125.5 × 81.5 cm Museo Sorolla, Madrid © Museo Sorolla, Madrid

Joaquín Sorolla y Bastida (1863 –1923) è stato un pittore annoverato fra i rinnovatori della pittura spagnola in chiave impressionista e anche tra i più prolifici, avendo realizzato più di 2.200 opere. Così come per la maggior parte degli impressionisti, il soggetto principale dei suoi lavori è la luce, che vibra di colori e segna il movimento delle figure. I quadri di Sorolla sono pieni di vita e di gioia, solari, luminosi, incantevoli. Nel corso della sua carriera è sempre andato alla ricerca della luce perfetta. Amava dipingere en plain air e riprodurre il paesaggio naturale o urbano così come è definito dalla luce e come appare al nostro sguardo. Studiò i risultati dell'accostamento dei colori puri per accentuarne la luminosità; sfruttò ad esempio, l'effetto percettivo di dilatazione di un colore caldo su uno sfondo freddo e rese la profondità attraverso i soli rapporti cromatici. Ha sempre amato la natura e soprattutto i fiori, catturandone tutte le sfumature grazie alla caratteristica pennellata libera e decisa con cui disponeva i colori puri ed omogenei (mai miscelati) sulla tela.

Sorolla National Gallery

Joaquín Sorolla, Young Fisherman, Valencia, 1904 Oil on canvas, 75 × 104 cm Private Collection © Photo: Laura Cohen

Conosciuto come il 'Maestro della Luce' per le sue tele iridescenti, dopo aver viaggiato molto in varie nazioni europee (Italia, Francia, Inghilterra) ma anche in America, Sorolla fu letteralmente abbagliato dalla luce del Mediterraneo che trasferì sulle sue tele con colori vibranti applicati con pennellate sciolte e sicure. Tutte le sue opere trasmettono un senso di gioia e calore tipici dei popoli mediterranei la cui vita, per divertimento o per lavoro, è comunque sempre fortemente legata al mare e al sole. La luce, l'allegria, la vitalità sono presenti nella maggior parte delle sue opere, che si tratti dei vivaci paesaggi marini, o delle vedute assolate del suo giardino; delle scene dei bagnanti per le quali è più famoso, piuttosto che dei ritratti, dei paesaggi o delle pitture di genere della vita spagnola.

Sorolla: Spanish Master of Light

Joaquín Sorolla, The Return from Fishing, 1894 Oil on canvas, 265 × 403.5 cm Paris, musée d'Orsay © Musée d'Orsay, Dist. RMN-Grand Palais / Patrice Schmidt

La mostra, organizzata dalla National Gallery e dalla National Gallery of Ireland, in collaborazione con Museo Sorolla di Madrid, si sviluppa attraverso un percorso espositivo che copre un arco temporale di oltre 30 anni della sua carriera, ed è composta da 60 reperti tra disegni, schizzi, dipinti e documenti di grande valore (molti dei quali esposti per la prima volta in UK), provenienti da collezioni pubbliche e private in tutto il mondo. E' suddivisa in varie sezioni, ciascuna delle quali pone l'accento su differenti temi e tecniche della sua opera: dai primi quadri, più tetri e melodrammatici, ai lavori sulla Guerra di Indipendenza spagnola; dai ritratti, ai colorati paesaggi fino alle magnifiche e allegre scene di vita balneare, per le quali è certamente più conosciuto.

Sorolla: Spanish Master of Light

Fino al 7 Luglio 2019

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00
(Venerdì fino alle 21.00)

Biglietto adulti £ 16.00 dal Lunedì al Venerdi
£ 18.00 Sabato e Domenica

National Gallery

Trafalgar Square
London, WC2N 5DN

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto