1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Un viaggio straordinario attraverso le fragranze inebrianti dei profumi più esclusivi e raffinati dei nostri tempi. Alla Someset House di Londra, fino al 17 Settembre 2017.

Mostra Profumo Londra

Un vero e proprio percorso sensoriale che esplora e svela la scena internazionale del profumo contemporaneo, attraverso l'opera di dieci maestri profumieri, pionieri delle mode e delle tendenze degli ultimi due decenni. I dieci protagonisti della mostra sono stati selezionati per la creatività, l'innovazione e l'ingegno apportati nel proprio lavoro, dal Senior Curator della Somerset House, Claire Catterall e da Lizzie Ostrom, importante esperta (e scrittrice) del campo, nota anche come Odette Toilette.



Che si tratti di un autodidatta o di uno studioso tradizionalista, ciascun profumiere scelto per la mostra ha sfidato con il proprio operato la lunga e millenaria storia del profumo: dal design alla creazione, dalla comunicazione alle fragranze, dal confezionamento al gusto, spingendo il proprio mestiere in direzioni olfattive audaci e innovative. La mostra, organizzata in collaborazione con Coty, Peroni Ambra e Givaudan, è stata allestita nelle bellissime sale dell'East Wing Galleries della Somerset House, trasformate per l'occasione in avveniristici laboratori in cui è illustrata la storia, le ispirazioni e l'abilità dei maestri della profumeria moderna. Si tratta di un fantastico evento multi-sensoriale che invita i visitatori a vivere pienamente la vibrante scena contemporanea dell'industria del profumo, attraverso dieci straordinarie fragranze, create nello scorso ventennio da maestri profumieri che hanno spinto le essenze in direzioni olfattive e culturali audaci e impensabili ed hanno scosso la cultura del profumo, sia nel modo in cui esso viene prodotto che in quello in cui viene indossato. Al posto dei tradizionali pannelli con le didascalie e i testi, che in genere guidano il visitatore lungo il percorso espositivo, in ogni ambiente museale sono stati forniti riferimenti olfattivi, visivi, uditivi e tattili che aiuteranno nella comprensione dell'identità del profumo e delle influenze che lo hanno generato. Le installazioni riflettono anche le fonti di ispirazione che sono alla base non solo delle essenze ma anche del design e della forma delle boccette dei profumi: da un deserto sabbioso, alle Highlands scozzesi, da un confessionale in un monastero cattolico a un boudoir di un'amante. Solo dopo aver visitato, studiato e sperimentato ogni installazione, verrà rivelata ai visitatori tutta la storia del profumo, in modo che ciascuno possa indipendentemente confrontare la propria interpretazione personale con quello che era l'intento del profumiere.

Mostra Profumo Londra

L'esibizione comprende un vero e proprio laboratorio artigianale per la creazione dei profumi, completamente funzionale, fornito di oltre 200 ingredienti dove i visitatori, letteralmente immersi nelle fragranze e negli olii essenziali ricavati dai fiori, potranno interagire con le composizioni e le essenze e ricevere istruzioni da parte di professionisti, verificando la loro abilità e partecipando a esperienze pratiche, avvicinandosi così all'antichissima scienza del profumo. Un 'Book of Note' verrà presentato al termine del persorso espositivo per registrare le impressioni e le interpretazioni personali sulle fragranze da parte dei visitatori.

Mostra Profumo Londra

I dieci profumi esposti con le proprie storie sono:

  1. DANIELA ANDRIER - PURPLE RAIN (2015): una sontuosa rielaborazione del tradizionale profumo all'Iris.
  2. MARK BUXTON - COMME DES GARCONE 2 (1999): un ultra-moderno profumo ispirato all'inchiostro.
  3. BERTRAND DUCHAUFOUR – INCENSE: AVIGNON (2002): un ritratto olfattivo del popolo cattolico francese.
  4. OLIVIA GIACOBETTI - EN PASSANT (2000): un profumo fresco e floreale.
  5. LYN HARRIS - CHARCOAL (2016): un profumo familiare e inaspettatatamente naturale.
  6. ANTOINE LIE - SÉCRETIONS MAGNIFIQUES (2007): il profumo del piacere sessuale.
  7. DAVID SETH MOLTZ - EL COSMICO (2015): un'esplorazione sensoriale del deserto texano.
  8. GEZA SCHOEN - MOLECULE 01 (2007): l'abilità della scienza incontra l'arte del profumo.
  9. ANDY TAUER - L'AIR DU DESERT MAROCAIN (2005): una fragranza ispirata ai profumi del Deserto del Sahara.
  10. KILLIAN WELLS - DARK RIDE (2015): la simulazione di un profumo ispirato da un parco a tema d'acqua.

Perfume: A Sensory Journey Through Contemporary Scent

Fino al 17 settembre 2017

Aperta tutti i giorni, dalle 10:00 alle 18:00
Giovedì e Venerdì fino alle 21.00

Biglietto adulti £ 11.00

Somerset House

East Wing Galleries Strand, London WC2R 1LA London

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto