4.75 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 4.75

Una mostra imperdibile che mette in relazione le straordinarie carriere e il talento di due dei più grandi maestri del Rinascimento italiano: Michelangelo e Sebastiano. Fino al 25 Giugno 2017 alla National Gallery di Londra.

Mostra Michelangelo e Sebastiano

HRH The Prince of Wales and Matthias Wivel, Curator of The Credit Suisse Exhibition: Michelangelo & Sebastiano, viewing the exhibition on 13 March 2017 © The National Gallery, London

Michelangelo e Sebastiano del Piombo si sono formati nello stesso periodo storico, interpretando magistralmente i più alti valori dell'Umanesimo; hanno vissuto nella società altamente competitiva e stimolante della Roma della prima metà del Cinquecento, devastata da guerre e conflitti religiosi ma intrisa di grande energia intellettuale e innovazione artistica. I primi decenni del XVI secolo corrispondono infatti al cosiddetto Rinascimento maturo o 'classico', la fase più splendida e produttiva della storia dell'arte moderna. Gli artisti raggiungono un livello altissimo nell'imitazione della realtà e nella rappresentazione delle emozioni, elaborando un nuovo atteggiamento nei confronti di se stessi e del mondo intero, valorizzando inoltre le proprie capacità razionali e progettuali. Assistiamo alla più grande fioritura delle lettere e delle arti, definita dalla rinascita della cultura classica e dalla promozione della bellezza e delle proporzioni ideali.



Michelangelo studiò attentamente le regole dell'arte classica per poi rielaborarle in modo libero in età matura. Cercò un'arte monumentale guidato da un intensità espressiva senza uguali per il suo tempo. Eccelse in scultura ma anche in pittura ed architettura creando, grazie a un complesso e sofferto processo creativo, figure fortemente plastiche, realistiche ed espressive.

Sebastiano Luciani, detto in tarda età Sebastiano del Piombo, è stato invece uno dei pittori italiani più importanti del tempo. Giunto a Roma strinse subito amicizia con Michelangelo inserendosi, suo malgrado, nella rivalità che si andava accendendo in quegli anni tra il Buonarroti e Raffaello, artisti di punta alla corte papale. Michelangelo e Sebastiano del Piombo si incontrano per la prima volta a Roma nel 1511, quando Michelangelo stava completando le decorazioni della volta della Cappella Sistina; i due artisti entrarono subito in sintonia, iniziando un'amicizia e una collaborazione artistica che durerà per più di 25 anni. Molte delle opere che i due produssero non avrebbero potuto essere realizzate senza l'aiuto e il contributo dell'altro.

Mostra Michelangelo e Sebastiano

Sebastiano del Piombo, incorporating designs by Michelangelo. The Raising of Lazarus, 1517-19. Oil on synthetic panel, transferred from wood © The National Gallery, London (NG1)

Al centro del complesso percorso espositivo i curatori hanno inserito due importanti capolavori, frutto della collaborazione degli artisti: il primo è la 'Pietà di San Francesco' a Viterbo (1512-16), attualmente esposta nel Museo civico di Viterbo: con molta probabilità si tratta della prima opera in collaborazione tra i due artisti, in cui Michelangelo fornisce il cartone, messo in opera poi dal veneto. L'altra opera è la 'Resurrezione di Lazzaro', dipinta per la cattedrale di Narbonne in Francia, ed attualmente parte della collezione permanente della National Gallery.

Tra gli altri capolavori in mostra segnaliamo il 'Cristo risorto' di Michelangelo (1514-1515), prestito eccezionale proveniente dalla Chiesa di San Vincenzo Martire a Bassano Romano e una ricreazione della Cappella Borgherini in San Pietro in Montorio a Roma, decorata da Sebastiano su disegni parziali e su schizzi di Michelangelo.

Mostra Michelangelo e Sebastiano

Michelangelo, The Entombment (or Christ being carried to his Tomb), about 1500-1, Oil on poplar © The National Gallery, London (NG790)

Michelangelo & Sebastiano è una mostra altamente innovativa che, attraverso dipinti, disegni, sculture e lettere, che documentano la fitta corrispondenza tra gli artisti, presenta opere di notevole forza e originalità realizzate da due grandi maestri dell'arte rinascimentale italiana.

Michelangelo & Sebastiano

Fino al 25 giugno 2017

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00
(Venerdì fino alle 21.00)

Biglietto adulti £ 16.50 (£ 15.00 senza donazione)

National Gallery

Sainsbury Wing
Trafalgar Square, London WC2N 5DN

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto