5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00

La storia e le opere di una delle illustratrici inglesi più famose della seconda metà XX secolo, Jo Brocklehurst, raccontate in una interessantissima mostra in corso alla House of Illustration di Londra fino al 14 Maggio 2017.

Mostra Jo Brocklehurst

© Estate of Jo Brocklehurst

Jo Brocklehurst (1935-2006) è stata un'artista, pittrice ed illustratrice britannica nota per le vivaci rappresentazioni della scena notturna dei club europei in genere e, in particolare, di quelli inglesi e della comunità Punk di Londra degli anni Ottanta. All'inizio della sua carriera la Brocklehurst ha lavorato come illustratrice di moda, termine che non amava molto, preferendo essere definita una pittrice e una disegnatrice. Famosi sono i suoi schizzi degli anni Sessanta, che rappresentano musicisti jazz nei locali londinesi.



Nel corso degli anni i suoi lavori sono diventati molto famosi, apprezzati e ampiamente riconosciuti dalla critica internazionale, sia in Europa che negli Stati Uniti; le sue opere sono state addirittura paragonate da più critici ai lavori del grande artista austriaco Egon Schiele.

Jo Brocklehurst ha catturato e raccontato, senza alcun compromesso, la vitalità, la gioia ma anche la decadenza e lo squallore (a volte) nelle sottoculture degli ambienti sociali e musicali degli ultimi decenni del XX secolo a Londra, Berlino e New York. I suoi dipinti figurativi (qui esposti) ambientati in locali fetish, punk e dark con forti e precise allusioni al sesso, all'androginia e alla moda del tempo, hanno ispirato, qualche anno dopo, le collezioni di moda più famose di Jean Paul Gaultier.

Jo Brocklehurst

© Estate of Jo Brocklehurst

I ritratti di Jo Brocklehurst più noti degli anni Ottanta, invece, offrono un punto di vista e una diversa prospettiva del mondo punk (più vicino alla bellezza e all'arte) così come visto e percepito da una sensibiltà femminile.

Nella mostra, co-curata dalla sua modella e musa Isabelle Bricknall, sono esposti, oltre alle illustrazioni degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta, anche i disegni realizzati dalla Brocklehurst a Berlino negli anni Novanta; essi rappresentano la vivace e originale scena artistica e culturale della Berliner Zeitung, insieme a interpretazioni e performance isprate da Alice Through the Looking Glass.

Jo Brocklehurst:
Nobodies and Somebodies

Fino al 14 maggio 2017

Apertura dal Martedì alla Domenica dalle 10.00 alle 18.00
(Chiuso il Lunedì)

Biglietto adulti £ 7.50

House of Illustration

2 Granary Square
London N1C 4BH

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto