French Impressions: prints from Manet to Cézanne

VS Vincenzo Sebastiano Updated

Il British Museum presenta la sua inestimabile collezione di stampe e litografie realizzate dagli Impressionisti francesi come Manet, Monet, Degas e Toulouse-Lautrec. La mostra, gratuita, è in programma fino al 9 agosto 2020!

Mostra Impressionisti francesi Londra

Paul Gauguin (1948-1903) Two Marquesans c.1902. © The Trustees of the British Museum

A parte le opere più note, molti di questi lavori sono poco conosciuti, per questo la mostra French Impressions: prints from Manet to Cézanne offre un'occasione imperdibile per poter ammirare opere di straordinaria fattura, raramente esposte in pubblico.

Le stampe hanno ampliato notevolmente l'utenza e la comunicazione nel mondo dell'arte contemporanea, rivolgendosi ad un pubblico molto più ampio e diversificato, aperto alle nuove tecnologie e pronto alla velocità e alla dinamicità della società moderna. All'atto pratico, in ambito artistico, la stampa è una tecnica con la quale vengono create opere d'arte mediante l'utilizzo del processo di stampa, specialmente su carta; nella pittura o nel disegno creano un'opera originale unica. Le stampe artistiche vengono prodotte attraverso una sola superficie originale, ovvero una matrice. I tipi più comuni di matrici includono placche di metallo, di solito rame o zinco, usate nell'incisione o nell'acquaforte; pietra, usata nella litografia; blocchi di legno per la xilografia; linoleum per la linoleografia e vari tessuti (come la seta) per la serigrafia.

Nella Francia della fine del XIX secolo furono moltissimi gli artisti che, pur utilizzando principalmente la pittura come mezzo espressivo, non disdegnarono di cimentarsi con questa nuova tecnica rappresentativa. Gli Impressionisti, in particolar modo, sempre pronti a sperimentare e a mettersi alla prova, realizzarono numerose opere utilizzando la tecnica della litografia, dell'incisione e della stampa in generale. Essi amavano dipingere en plain air e riprodurre il paesaggio naturale o urbano così come è definito dalla luce e come appare al nostro sguardo. Riuscirono così a catturare il mondo dinamico e vibrante tipico dei dipinti su tela, anche se in versione monocromtica o con una ridotta selezione di colori, esplorando le eccitanti possibilità che la tecnica della stampa offriva, realizzando opere moderne e innovative, non sempre apprezzate dalla società del tempo. Non va dimenticato, infatti che gli Impressionisti all'inizio provocarono scandalo, scalpore e le proteste degli artisti conservatori, tanto che gli accademici si rifiutarono di ammettere i loro lavori al Salon del Louvre.

La mostra al British Museum, gratuita, presenta 80 opere tra stampe, litografie ed incisioni realizzate da artisti appartenenti o vicini al movimento impressionista in Francia, tra cui capolavori di Manet, Degas, Monet, Renoir, Pissarro, Sisley, Toulouse-Lautrec fino ad arrivare a Cézanne (tutti provenienti dalla ricchissima collezione di stampe del British Museum); alcuni di questi non sono mai stati esposti precedentemente.

Informazioni Evento

French Impressions: prints from Manet to Cézanne
Dal
20 Febbraio 2020
Fino al
09 Agosto 2020
Aperta dal Lunedì al Giovedì dalle 10.00 alle 17.30
Venerdì fino alle 20.30
Sabato e Domenica dall 9.00 alle 17.30
La mostra è gratuita
Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto

Immagini

•	Paul Gauguin (1948-1903) Two Marquesans c.1902. © The Trustees of the British Museum at French Impressions: prints from Manet to Cezanne
•	Richard Ranft. L'Ecuyere 1898. © The Trustees of the British Museum at French Impressions: prints from Manet to Cezanne
•	Paul Cézanne (1839-1906) Les Baigneurs (grande planche) c.1898. © The Trustees of the British Museum at French Impressions: prints from Manet to Cezanne
•	Mary Cassatt (1844-1926). The coiffure; fourth and final state.  1891. © The Trustees of the British Museum
•	Édouard Manet (1832-1883) Le Ballon ,1862. © The Trustees of the British Museum at French Impressions: prints from Manet to Cezanne
•	Édouard Vuillard. La Pâtisserie. 1899. © The Trustees of the British Museum at French Impressions: prints from Manet to Cezanne
•	Henri de Toulouse-Lautrec. Divan Japonais 1893.  © The Trustees of the British Museum at French Impressions: prints from Manet to Cezanne
•	Angelo Jank (1868-1940) La Femme au Perroquet 1898. © The Trustees of the British Museum
•	Édouard Manet (1832-1883). Berthe Morisot: première planche 1884 edition.  1872-4. © The Trustees of the British Museum

Altre mostre in corso a Londra

I disegni di David Hockney, uno degli artisti britannici più popolari e influenti del XX secolo, in mostra alla National Portrait Gallery di Londra. Fino al 28 Giugno 2020.
La Royal Academy of Arts presenta la prima grande retrospettiva dedicata esclusivamente ai lavori in carta, e su carta, del grande pittore spagnolo Pablo Picasso. Dal 25 Gennaio al 13 Aprile 2020.
Si respira aria di natale al Charles Dickens Museum di Londra dove, fino al 19 Aprile 2020, è in programma la mostra Beautiful Books: Dickens and the Business of Christmas.
La Tate Britain presenta a Londra la più grande retrospettiva in UK degli ultimi decenni, dedicata al lavoro di uno dei più importanti artisti britannici della fine dell'Ottocento: Aubrey Bear...