1 1 1 1 1 Rating 4.00

La Tate Modern presenta la prima grande retrospettiva in UK dedicata al lavoro del grande artista austriaco Franz West: ironico, irriverente, ma profondamente filosofico ed intellettuale. Dal 20 Febbraio fino al 2 Giugno 2019.

Mostra Franz West

Franz West, Viennoiserie 1998. Sofa, hardboard table, hardboard plinth, cardboard boxes, 2 wall pieces and 8 works on paper 2940 x 5240 x 1280 mm Tate © Estate Franz West, © Archiv Franz West

Franz West (1947-2012) è stato una figura chiave nel panorama artistico europeo della seconda metà del XX secolo; ha portato un'estetica punk e fuori dagli schemi negli spazi incontaminati e seriosi delle gallerie d'arte europee. Le sue sculture astratte, i mobili, i collage e le opere su larga scala sono dirette, grezze e senza pretese.

Nato nel 1947 a Vienna, Franz West appartiene a una generazione di artisti fortemente segnati dall'Azionismo Viennese (Wiener Aktionismu) e dalle contemporanee esperienze internazionali dell'Happening e della Performance Art degli anni '60 e '70. Dopo una produzione giovanile basata esclusivamente sulla pittura e il collage, West successivamente si è dedicato prevalentemente a sculture e a installazioni dalla forte componente performativa e interattiva. Nel 1974 realizza i “Paßstücke (Adaptives)”, piccole sculture spesso realizzate in cartapesta, che possono essere prese, spostate, usate ed indossate dagli osservatori.

Franz West

Franz West, Plakatentwurf (Die Aluskulptur) 2000 Collage, gouache and offset printing on chipboard Dimensions 860 x 615 mm Franz West Privatstiftung/Estate Franz West, Vienna © Estate Franz West, © Archiv Franz West

Franz West Tate Modern

Franz West, Epiphanie an Stühlen 2011 Steel, extruded polystyrene, gauze, paint and wood, sculpture Franz West Privatstiftung © Estate Franz West, © Archiv Franz West

La scultura per West rappresenta una risposta al meccanismo di azione e reazione che è da sempre alla base del rapporto tra spettatore e oggetto. Nel corso della sua carriera ha collaborato con numerosi artisti, musicisti, scrittori e fotografi. Ha avuto una grande influenza su molti giovani artisti: tra questi la sua amica e collaboratrice Sarah Lucas che ha contribuito notevolmente all'allestimento di questa imperibile mostra. I curatori dell'esposizione, organizzata dalla Tate Modern in collaborazione con il Centre Pompidou, Musée National d'Art Moderne di Parigi, hanno cercato di illustrare e chiarire il processo creativo dell'artista e il suo costante impegno nei confronti dell'arte, della scultura e dell'uso che possiamo farne. La mostra è organizzata attraverso un percorso espositivo che copre un arco temporale di oltre 40 anni della sua carriera ed è composta da oltre 100 reperti, oggetti, mobili, sculture e installazioni (molti dei quali esposti per la prima volta in UK), provenienti da collezioni pubbliche e private in tutto il mondo. E' suddivisa in varie sezioni tematiche, ciascuna delle quali pone l'accento su differenti temi e tecniche della sua opera: dai “Paßstücke (Adaptives)”, ai collages degli anni '70, passando alle sculture in papier-mâché, ai mobili, alle installazioni site-specific, fino alle ultime produzioni realizzate per importanti spazi pubblici.

Franz West Londra

Franz West, Herbert Brandl, Otto Zitko and Heimo Zobernig: Untitled 1988 Wood, papier mâché, paint Hauser & Wirth Collection, Switzerland © Estate Franz West © Archiv Franz West Photo credit: Stefan Altenburger Photography Zürich

I visitatori di questa importante retrospettiva parteciperanno attivamente e potranno gestire, spostare e muovere le repliche dei suoi Paßstücke (Adaptive). Tra gli oggetti esposti ricordiamo anche alcune divertenti sculture che incorporano oggetti della vita quotidiana come un cappello, una scopa e persino una bottiglia di whisky. Saranno presenti anche svariate installazioni di grandi dimensioni, dai colori vivaci ed intensi che West ha prodotto negli ultimi anni della sua vita.

Franz West

Fino al 2 Giugno 2019

Aperta dalla Domenica al Giovedì dalle 10.00 alle 18.00
Venerdì e Sabato dalle 10.00 alle 22.00

Biglietto adulti £ 13.00 (Advance booking £11)

Tate Modern

Bankside, London SE1 9TG

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto