Painter of Disquiet: a Londra la grande mostra su Félix Vallotton

VS Updated

La Royal Academy of Arts presenta la prima grande retrospettiva in UK dedicata al lavoro dell'artista svizzero Félix Vallotton, uno dei pittori e degli incisori più geniali e versatili del secolo scorso. Fino al 29 Settembre 2019.

Félix Vallotton

Félix Vallotton, The Visit (La Visite), 1899. Gouache on cardboard, 55.5 x 87 cm. Kunsthaus Zürich. Acquired 1909. © Kunsthaus Zürich

Un evento unico ed imperdibile tra le mostre temporanee in corso a Londra per conoscere la vita e le opere di Félix Vallotton, capace di catturare ed interpretare le correnti sotterranee emotive e culturali della Parigi della fine del XIX e dei primi decenni del XX secolo. Magnetico, provocatore, audace, di grande talento e cultura, Félix Vallotton (1865-1925) è stato una figura importante nel panorama artistico europeo e soprattutto parigino della fine dell'Ottocento e dei primi del Novecento. In quegli anni Parigi stava cambiando radicalmente: nuovi viali alberati che confluivano in ampie piazze rotonde o poligonali e grandi parchi avevano modernizzato la città medievale, mentre i teatri e i grandi magazzini offrivano infinite opportunità di intrattenimento e di consumo. Gli artisti, al pari degli scienziati e degli industriali, erano visti da molti come i nuovi leader, rappresentanti delle moderne avanguardie e di una nuova società. E proprio in questo mondo dinamico e vibrante arriva a soli sedici anni l'artista svizzero Félix Vallotton, destinato a rimanere a Parigi per il resto della sua vita. Aderì subito ad un gruppo di artisti parigini dell'avanguardia post-impressionista (attivi negli anni '90 del XIX secolo) noti come Les Nabis, tra i cui membri c'erano anche Pierre Bonnard e Edouard Vuillard. Adottando il loro linguaggio pittorico decorativo, Vallotton condivise anche l'interesse per l'illustrazione giornalistica e le stampe ukiyo-e giapponesi. Offrendo argute e spesso inquietanti osservazioni sulla vita domestica e politica della città, le xilografie di Vallotton divennero presto molto famose, furono pubblicate sulle più importanti riviste e sui principali quotidiani cittadini, consacrandolo come uno dei maggiori stampatori della sua epoca.

Vallotton

Félix Vallotton, Bathing on a Summer Evening (Le Bain au soir d’été), 1892-93. Oil on canvas, 97 x 131 cm. Kunsthaus Zürich. Gottfried Keller Foundation, Federal Office of Culture, Bern. Acquired 1965. © Kunsthaus Zürich

Negli ultimi anni della carriera, l'evolversi delle tematiche, il forte realismo e la fredda linearità del suo stile più maturo, mutuato da artisti del passato come Holbein e Ingres, hanno reso Félix Vallotton una delle figure artistiche più originali e distintive degli inizi del XX secolo. Le ultime opere anticipano i dipinti fortemente emotivi di Edward Hopper ed i film enigmatici e pungenti di Alfred Hitchcock, ponendosi come un ponte ideale, spartiacque tra l'arte del XIX e quella del XX secolo.

Mostra Félix Vallotton

Félix Vallotton, The Lie (Le Mensonge), 1897. Oil on cardboard, 24 x 33.4 cm. The Baltimore Museum of Art. The Cone Collection, formed by Dr. Claribel Cone and Miss Etta Cone of Baltimore, Maryland, BMA 1950.298. Photography: Mitro Hood

La mostra, organizzata dalla Royal Academy of Arts di Londra e dal Metropolitan Museum of Art di New York, in collaborazione con la Fondazione Félix Vallotton di Losanna, rappresenta la prima retrospettiva completa in UK dedicata alla carriera di Valloton: i curatori hanno cercato di illustrare e chiarire il processo creativo dell'artista e il suo costante impegno nei confronti dell'innovazione, soprattutto nel campo dell'incisione. L'esibizione è organizzata attraverso un percorso espositivo che copre un arco temporale di oltre 50 anni ed è composta da circa 80 reperti tra dipinti, stampe, incisioni e disegni di eccezionale valore. Ciascuna delle sezioni tematiche pone l'accento su temi e tecniche della sua opera e sulle diverse fonti di ispirazione: dagli irresistibili ritratti, alle magnetiche nature morte, dai paesaggi luminescenti alle pungenti stampe satiriche, fino alle scene più intime ed introspettive, intrise di pathos e tensione psicologica.

Félix Vallotton. Painter of Disquiet

Fino al 29 Settembre 2019

Biglietto adulti £ 16.00 (£ 14.00 senza donazione)

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 (ultimo ingresso 17.30)
Venerdì e Sabato fino alle 22.00 (ultimo ingresso 21.30)

Royal Academy of Arts

Piccadilly
London, W1J 0BD

Informazioni Evento

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto