1 1 1 1 1 Rating 4.00

E' la prima grande esibizione nel Regno Unito dedicata interamente al genere della miniatura, ed è tra le mostre più originali e interessanti del 2019. Alla National Portrait Gallery di Londra dal 21 Febbraio fino al 19 Maggio 2019.

Elizabethan Treasures: Miniatures by Hilliard and Oliver

Unknown Girl Aged 5 by Isaac Oliver, 1590 © Victoria and Albert Museum, London; Unknown Girl Aged 4 by Isaac Oliver, 1590 © Victoria and Albert Museum, London. Miniatures by Hilliard and Oliver is at the National Portrait Gallery from 21 February 2019 to 19 May 2019

Descritto come un genere artistico diverso da tutti gli altri, dipinti o disegni compresi, il ritratto in miniatura, in particolar modo nel periodo elisabettiano e giacobita, definisce una delle massime rappresentazioni artistiche prodotte in Gran Bretagna nel corso dei secoli.

La miniatura in origine rappresentava il genere delle pitture ornamentali con cui venivano decorati i manoscritti e i libri antichi. Soprattutto nel Medioevo il termine aveva un significato più ristretto, definendo le immagini realizzate per decorare le lettere iniziali dei capitoli in un manoscritto. A partire dal XIV secolo, il diffondersi di illustrazioni di piccolo formato fece sì che il significato di miniatura passasse ad indicare anche dipinti, oggetti e forme di dimensioni ridotte. In Inghilterra, in particolare, la miniatura divenne molto popolare nel XVI e XVII secolo, durante il regno della regina Elisabetta I e di Giacomo I. Proprio in questo periodo si distinsero due artisti, Hilliard e Oliver, che ben presto acquisirono fama internazionale e ammirazione; erano maestri nella realizzazione delle miniature e furono paragonati dai loro contemporanei a Michelangelo e Raffaello; Hilliard e Oliver hanno realizzato alcune delle più grandi opere d'arte mai prodotte nelle isole britanniche.

Mostra miniature

Unknown man against a background of flames by Nicholas Hilliard, c.1600. Purchased with the assistance of the Murray Bequest © Victoria & Albert Museum

Miniatures by Hilliard and Oliver

Anne of Denmark by Isaac Oliver, c. 1612 © National Portrait Gallery, London

Nicholas Hilliard (1547–1619) è stato un pittore e orafo inglese, celebre per i suoi ritratti miniati dei membri della corte di Elisabetta I e di Giacomo I d'Inghilterra. Per la maggior parte delle sue opere si servì di piccoli ritratti ovali, ma sono soprattutto celebri due sue pitture su tavola con il ritratto di Elisabetta I. I suoi dipinti esemplificano con incredibile precisione l'immagine visiva dell'era elisabettiana, molto diversa da quella di gran parte dell'Europa, alla fine del XVI secolo. Ancora oggi è definito dai critici e dagli storici come la figura artistica centrale dell'epoca elisabettiana e come l'unico pittore inglese il cui lavoro riflette, nel suo delicato microcosmo, il mondo dei primi lavori di Shakespeare. Nella fase finale della sua carriera, Hilliard ebbe come rivale il suo vecchio allievo Isaac Oliver, che entrò come artista di corte al servizio della regina Anna di Danimarca nel 1604 e poi di Enrico Federico, Principe di Galles dal 1610.

Isaac Oliver

Isaac Oliver, Self-portrait by Isaac Oliver, c. 1590 © National Portrait Gallery, London

Nicholas Hilliard

Self-portrait by Nicholas Hilliard, 1577. Victoria and Albert Museum, London. Bequeathed by George Salting © Victoria and Albert Museum, London

La mostra si articola attraverso un percorso di oltre 80 opere, riunite qui per la prima volta, provenienti dalle più importanti collezioni britanniche e internazionali (pubbliche e private). E' suddivisa in varie sezioni tematiche, ciascuna delle quali pone l'accento su differenti temi e sulle varie tecniche utilizzate per la rappresentazione delle miniature, partendo dai capolavori di Hilliard ed Oliver ed arrivando ai lavori di artisti minori che a loro si sono ispirati. Una mostra interessante, unica nel suo genere: la prima grande esposizione britannica dedicata al tema delle miniature degli ultimi decenni. L'intento dei curatori è quello di esplorare e rivelare ciò che queste immagini intime e preziose rivelano sull'identità, la società e la cultura visiva inglese tra la fine del XVI e l'inizio del XVII secolo.

Elizabethan Treasures:
Miniatures by Hilliard and Oliver

Fino al 19 Maggio 2019

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00
(Giovedi e Venerdì fino alle 21.00)

Biglietto adulti £ 18.00

National Portrait Gallery

St. Martin's Place,
London WC2H 0HE

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto