1 1 1 1 1 Rating 5.00

La Dulwich Picture Gallery presenta la prima grande retrospettiva britannica dedicata al lavoro di uno dei più importanti pittori canadesi del XX secolo, David Milne. Fino al 7 Maggio 2018.

Mostra David Milne

David Milne, Pink Reflections, Bishop's Pond, 1920, National Gallery of Canada, Ottawa, Gift from the Douglas M. Duncan Collection, 1970. Photo: NGC. © The Estate of David Milne

David Milne (1882 – 1953) è stato un pittore (soprattutto paesaggista), incisore e scrittore canadese. Nel 1904 lasciò il lavoro di insegnante per studiare all'Art Student League di New York e rimase negli Stati Uniti fino al 1928. Tornato in Canada visse in sostanziale isolamento in diversi luoghi dell'Ontario, anche se frequentava spesso Toronto. Ammirava profondamente il lavoro di Tom Thomson, ma non era interessato al nazionalismo aggressivo dei suoi successori del Group of Seven, anzi era appassionato di pittura 'pura'. Lo stile di Milne era vigoroso e spontaneo, ma anche raffinato e preciso. Dal 1937 lavorò soprattutto con l'acquarello, un mezzo che gli consentiva di esprimere con sensibilità il suo profondo attaccamento alla natura, soprattutto nei suoi famosi paesaggi. Negli ultimi anni dipinse anche soggetti fantastici, alcuni di stravagante natura religiosa.


I curatori della mostra hanno riunito, per la prima volta in UK, un'ampia selezione dei suoi dipinti (alcuni dei quali mai visti precedentemente), che coprono un ampio arco temporale, dagli esordi, fino alla morte; ogni capitolo della sua carriera è infatti qui rappresentato da opere significative che rivelano la continuità ma anche i cambiamenti e le sperimentazioni che l'artista ha applicato al suo stile e al suo modo di fare arte. Ritroviamo infatti, accanto ai famosi acquerelli e ai paesaggi, dipinti ad olio, acrilico ma anche fotografie, disegni, schizzi e documenti inediti.

David Milne

David Milne, Columbus Monument, 1912, Milne Family Collection. Photo: Michael Cullen, Toronto Canada. © The Estate of David Milne

Attraverso periodi di intensa sperimentazione, spesso lavorando in solitudine nel mezzo della natura, Milne realizzò uno straordinario gruppo di paesaggi, fondendo le influenze di Monet, Matisse e Cézanne in un audace e personalissimo linguaggio modernista che rivela la sua originalissima visione della pittura e dell'arte in generale.

La mostra sulle opere di David Milne è organizzata cronologicamente e segue lo sviluppo artistico e l'evoluzione pittorica partendo dagli affollati marciapiedi di New York, passando per i paesaggi devastati dalla guerra del nord della Francia e del Belgio fino ad arrivare ai boschi, ai campi e ai cieli sconfinati degli Stati Uniti nordorientali e del Canada. Particolare attenzione è stata rivolta alla sperimentazione di Milne con il colore, la linea e con lo spazio negativo e soprattutto alla sua maestria nel dipingere gli effetti visivi della luce e della riflessione dei colori.

La mostra è stata organizzata dalla Dulwich Picture Gallery e dalla McMichael Collection of Canadian Art in collaborazione con la Vancouver Art Gallery e con l'eccezionale supporto della National Gallery of Canada.

Da non perdere!!

David Milne:
Modern Painting

Fino al 7 maggio 2018

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00
(Domenica dall 11.00 fino alle 17.00)

Biglietto adulti £ 15.50

Dulwich Picture Gallery

Gallery Road, Dulwich SE21 7AD

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto