La Royal Academy of Arts riapre a Londra con la mostra dedicata a David Hockney

VS Vincenzo Sebastiano Updated

Dopo mesi di chiusura a causa della pandemia, la Royal Academy of Arts riapre celebrando la vita e i colori con una mostra imperdibile dedicata a uno degli artisti britannici più popolari e influenti del XX secolo: David Hockney; dal 23 maggio al 26 Settembre 2021.

Mostra David Hockney Londra

David Hockney, No. 340, 21st May 2020, iPad painting © David Hockney

Nella primavera del 2020, mentre tutto il mondo entrava nel primo lockdown a causa delle misure di contenimento del contagio da Covid-19, David Hockney, rifugiatosi nella sua casa in Normandia, ha realizzato un nuovo gruppo di opere d’arte, catturando lo svolgersi della primavera e creando con il suo iPad e la Stylus Pen 116 nuovi lavori che intendono lodare e glorificare la natura e il paesaggio che lo circondava.

David Hockney (Bradford, 1937) è un pittore, disegnatore, incisore, fotografo e scenografo britannico. Può senza dubbio essere considerato uno dei più noti ed affermati artisti viventi di tutto il mondo. Alla ribalta ormai da sessanta anni, Hockney, diviene uno dei principali esponenti della Pop Art anglosassone fin dall’inizio degli anni Sessanta. Ha viaggiato spesso negli Stati Uniti fino a quando non si trasferì stabilmente in California, nel 1963. L’elemento figurativo rappresenta il cardine e il fulcro della sua produzione artistica, che non si limita alla pittura. È infatti incisore, disegnatore, ritrattista, scenografo (Royal Opera House di Londra, Metropolitan Opera, San Francisco Opera e Los Angeles Music Centre Opera), nonché fotografo e autore di collage fotografici realizzati con la Polaroid. E’ un grande sperimentatore di tecniche, materiali e colori, costantemente attratto dalle tecnologie più all’avanguardia. Ha svolto studi sperimentali sull’uso degli specchi e delle lenti nella pittura antica; negli ultimi anni ha studiato nuove tecnologie ed esplorato differenti modi di fare arte, sperimentando anche il lavoro con la tavoletta elettronica: ha iniziato con il suo iPhone nel 2007 prima di adottare l’iPad e la Stylus Pen dal 2010.

Il nuovo gruppo di opere qui esposto, 116 opere in totale, è stato ‘dipinto’ su iPad e poi stampato su carta: Hockney ha supervisionato ogni aspetto della produzione. Tutti i lavori sono stati realizzati nella primavera del 2020, durante un periodo di intensa attività di Hockney nella sua casa in Normandia: la mostra delinea con precisione e traccia lo svolgersi della primavera, dall’inizio alla fine; rappresenta una gioiosa celebrazione delle stagioni e un inno alla vita, a circa un anno dall’inizio della pandemia. Come osservato dallo stesso autore, lavorare sull’iPad richiede una grande abilità nel disegnare e nel dipingere. Ogni opera, che è stata stampata in dimensioni molto maggiori rispetto allo schermo su cui è stata creata, consente di cogliere e leggere ogni segno e colpo della mano dell’artista. La mostra è stata organizzata dalla Royal Academy of Arts di Londra in collaborazione con il Centre for Fine Arts, Bruxelles (BOZAR). Sarà esposta nelle Main Galleries dal 23 maggio al 1° Agosto, per poi essere trasferita nelle Gabrielle Jungels-Winkler Galleries dall’11 agosto al 26 settembre. Si può visitare in gruppi di massimo sei persone.A causa del distanziamento sociale, la capacità ricettiva nelle gallerie della Royal Academy of Arts è notevolmente ridotta per cui l’accesso non può essere sempre garantito se le fasce orarie sono al completo. Si consiglia di consultare il sito web e di prenotarsi in tempo.

Informazioni Evento

David Hockney: The Arrival of Spring, Normandy, 2020
Dal
23 Mag 2021
Fino al
26 Settembre 2021
Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 (ultimo ingresso 17.30)
Venerdì e Sabato fino alle 22.00 (ultimo ingresso 21.30)
Biglietto adulti £ 19-21 (dipende dal giorno della settimana)
Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto

Immagini

David Hockney, No. 340, 21st May 2020  iPad painting © David Hockney
David Hockney, No. 186, 11th April 2020  iPad painting © David Hockney
David Hockney, No. 370, 2nd May 2020  iPad painting © David Hockney
David Hockney, No. 133, 23rd March 2020  iPad painting © David Hockney
David Hockney, No. 259, 24th April 2020 iPad painting © David Hockney
David Hockney, No. 316, 30th April 2020  iPad painting © David Hockney
David Hockney, No. 88, 3rd March 2020  iPad painting © David Hockney
David Hockney, No. 118, 16th March 2020  iPad painting © David Hockney
David Hockney, No. 125, 19th March 2020  iPad painting © David Hockney

Altre mostre in corso a Londra

  • Tracey Emin / Edvard Munch: The Loneliness of the Soul

    Alla Royal Academy of Arts, una mostra intensa e drammatica dedicata alle opere di Tracey Emin ispirate da uno dei più importanti pittori europei del XX secolo: Edvard Munch. Dal 18 maggio al 1° Agosto 2021.

  • Paola Rego: la mostra alla Tate Britain

    In corso alla Tate Britain la più ampia e completa retrospettiva in UK dedicata al lavoro di una delle più importanti artiste contemporanee: Paula Rego. Fino al 24 Ottobre 2021.

  • Victoria: A Royal Childhood - Kensington Palace

    Victoria: A Royal Childhood - Kensington Palace

    Per il 200° anniversario della nascita, le maestose sale di Kensington Palace ospitano la mostra dedicata all'infanzia di una delle sovrane più amate e longeve della monarchia britannica: la regina Vittoria (Alexandrina Victoria, 24/5/1819 - 22/1/1901)!

    Victoria: A Royal Childhood

  • Nerone, l'uomo dietro il mito: la mostra al British Museum

    Il British Museum ha riaperto con una mostra imperdibile dedicata ad uno degli imperatori romani più famosi e discussi di tutti i tempi: Nerone! Dal 27 Maggio fino al 24 Ottobre 2021.