1 1 1 1 1 Rating 5.00

Christian Dior: Designer of Dreams è il titolo della più grande e completa esibizione mai allestita nel Regno Unito sulla maison Dior e sullo stilista, un genio nel suo campo e un leader indiscusso della moda e dell'eleganza. Dal 2 Febbraio fino al 14 Luglio 2019 al Victoria and Albert Museum.

Mostra Christian Dior

Royal Portrait of Princess Margaret on her 21st birthday Photograph by Cecil Beaton (1904–1980) © Victoria and Albert Museum, London

La mostra presenta oltre 200 capi originali che ripercorrono la carriera di Christian Dior e della casa di moda, dagli esordi nel 1947 fino ai nostri giorni. Cercando di cogliere delle istantanee e nello stesso tempo i momenti principali e culminanti della sua carriera, l'esibizione traccia la storia e l'impatto sul mondo della moda di uno dei più influenti couturier del XX secolo, esplorando l'influenza duratura della maison e il rapporto di Dior con la Gran Bretagna.

La mostra, organizzata dal V&A attraverso un team guidato dalla curatrice di moda e tessuti Oriole Cullen e dalla scenografa Nathalie Crinièr, reinterpreta e reimmagina l'iconica esibizione 'Christian Dior: Couturier du Rêve' organizzata in origine dal Musée des Arts Décoratifs di Parigi, ampliandola e modificandola per Londra. Utilizzando tecniche teatrali, filmati in 3D, nuove installazioni che vanno a integrare le creazioni, l'esposizione risulta rivoluzionaria e fantasiosa: una sinergia di abiti, luci, citazioni, testi e originali scenografie.

Christian Dior

Christian Dior with model Sylvie, circa 1948. Courtesy of Christian Dior

Christian Dior: Designer of Dreams

Miss Dior limited edition, Baccarat blue crystal, 1947 © Antoine Kralik for Christian Dior Parfums Parfums Christian Dior

L'esibizione è divisa in 11 sezioni che trasmettono l'essenza ed il significato delle straordinarie sfilate nel corso degli anni. Ritroviamo infatti i temi e i modelli più cari allo stilista che includono 'The New Look' (un focus sul famoso abito da bar di Dior) e 'The Dior Line' (i 10 look più rappresentativi e glamour del designer dal suo primo incarico nel 1947 fino al 1957). I curatori hanno cercato di analizzare la storia e l'impatto di Dior e dei sei direttori artistici che gli sono succeduti a capo dell'omonimo marchio: Yves Saint Laurent, Marc Bohan, Gianfranco Ferré, John Galliano, Raf Simons e Maria Grazia Chiuri, evidenziando la sensibilità e l'estro che ciascuno di essi ha portato alla casa di moda. Molti i pezzi rari e gli incredibili lavori di Dior qui esposti; tutti gli abiti sono di alta moda e ciascuno di essi è stato realizzato rigorosamente a mano.

'È una storia che non è mai stata raccontata prima', racconta la curatrice Oriole Cullen, a proposito delle sue ricerche su Dior e sul suo rapporto con la Gran Bretagna, paese che lo stilista ha amato molto, sin dal suo primo viaggio a Londra compiuto a 21 anni per perfezionare il suo inglese. Proprio su questo soggiorno Dior stesso scrisse: 'È stato un momento molto formativo, qualcosa che associo fortemente alla libertà e all'innamoramento'. Egli fu rapito dalla bellezza e dalla grandiosità delle case, dei giardini e dei transatlantici di progettazione britannica: tutti elementi divenuti negli anni una fonte inesauribile di ispirazione. Dior amava le donne inglesi ed il modo in cui indossavano i loro tweed e gli abiti da ballo.

Christian Dior Victoria&Albert Museum

Christian Dior (1905–57), Fête joyeuse, Evening Dress, Haute Couture Spring/Summer 1955, A Line Photo © Laziz Hamani Victoria and Albert Museum, London

Mostra Victoria&Albert Museum

Baccarat crystal bottle designed by Christian Dior for Diorissimo perfume, 1956 Photo © Laziz Hamani Chrisitian Dior Parfums collection

Tra gli highlights esposti ricordiamo alcuni capi unici realizzati da Dior come quello per il 21° compleanno della principessa Margaret, l'abito di alta moda per il red carpet di Jennifer Lawrence, l'Écarlate afternoon dress (Autumn-Winter 1955 Haute Couture collection, Y line), una preziosissima boccetta di profumo per un'edizione limitata di Miss Dior in cristallo Baccarat blu del 1947, il bellssimo abito da sera Fête joyeuse (Haute Couture, Spring/Summer 1955, A Line), solo per citarne alcuni.

Christian Dior: Designer of Dreams

Fino al 14 Luglio 2019

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.30
(Venerdì fino alle 21.30)

Biglietto adulti £ 20.00 - £24.00

Victoria&Albert Museum

Cromwell Road,
London SW7 2RL

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto