Christian Dior: la mostra 'Designer of Dreams' al V&M di Londra

VS Updated

Christian Dior: Designer of Dreams è il titolo della più grande e completa esibizione mai allestita nel Regno Unito sulla maison Dior e sullo stilista, un genio nel suo campo e un leader indiscusso della moda e dell'eleganza. A seguito dello strepitoso successo da parte del pubblico, il termine della mostra, in corso al Victoria and Albert Museum, è stato posticipato al 1 settembre!

Mostra Christian Dior

Royal Portrait of Princess Margaret on her 21st birthday Photograph by Cecil Beaton (1904–1980) © Victoria and Albert Museum, London

La mostra presenta oltre 200 capi originali che ripercorrono la carriera di Christian Dior e della casa di moda, dagli esordi nel 1947 fino ai nostri giorni. Cercando di cogliere delle istantanee e nello stesso tempo i momenti principali e culminanti della sua carriera, l'esibizione traccia la storia e l'impatto sul mondo della moda di uno dei più influenti couturier del XX secolo, esplorando l'influenza duratura della maison e il rapporto di Dior con la Gran Bretagna.

La mostra, organizzata dal V&A attraverso un team guidato dalla curatrice di moda e tessuti Oriole Cullen e dalla scenografa Nathalie Crinièr, reinterpreta e reimmagina l'iconica esibizione 'Christian Dior: Couturier du Rêve' organizzata in origine dal Musée des Arts Décoratifs di Parigi, ampliandola e modificandola per Londra. Utilizzando tecniche teatrali, filmati in 3D, nuove installazioni che vanno a integrare le creazioni, l'esposizione risulta rivoluzionaria e fantasiosa: una sinergia di abiti, luci, citazioni, testi e originali scenografie.

Christian Dior

Christian Dior with model Sylvie, circa 1948. Courtesy of Christian Dior

Christian Dior: Designer of Dreams

Miss Dior limited edition, Baccarat blue crystal, 1947 © Antoine Kralik for Christian Dior Parfums Parfums Christian Dior

L'esibizione è divisa in 11 sezioni che trasmettono l'essenza ed il significato delle straordinarie sfilate nel corso degli anni. Ritroviamo infatti i temi e i modelli più cari allo stilista che includono 'The New Look' (un focus sul famoso abito da bar di Dior) e 'The Dior Line' (i 10 look più rappresentativi e glamour del designer dal suo primo incarico nel 1947 fino al 1957). I curatori hanno cercato di analizzare la storia e l'impatto di Dior e dei sei direttori artistici che gli sono succeduti a capo dell'omonimo marchio: Yves Saint Laurent, Marc Bohan, Gianfranco Ferré, John Galliano, Raf Simons e Maria Grazia Chiuri, evidenziando la sensibilità e l'estro che ciascuno di essi ha portato alla casa di moda. Molti i pezzi rari e gli incredibili lavori di Dior qui esposti; tutti gli abiti sono di alta moda e ciascuno di essi è stato realizzato rigorosamente a mano.

'È una storia che non è mai stata raccontata prima', racconta la curatrice Oriole Cullen, a proposito delle sue ricerche su Dior e sul suo rapporto con la Gran Bretagna, paese che lo stilista ha amato molto, sin dal suo primo viaggio a Londra compiuto a 21 anni per perfezionare il suo inglese. Proprio su questo soggiorno Dior stesso scrisse: 'È stato un momento molto formativo, qualcosa che associo fortemente alla libertà e all'innamoramento'. Egli fu rapito dalla bellezza e dalla grandiosità delle case, dei giardini e dei transatlantici di progettazione britannica: tutti elementi divenuti negli anni una fonte inesauribile di ispirazione. Dior amava le donne inglesi ed il modo in cui indossavano i loro tweed e gli abiti da ballo.

Christian Dior Victoria&Albert Museum

Christian Dior (1905–57), Fête joyeuse, Evening Dress, Haute Couture Spring/Summer 1955, A Line Photo © Laziz Hamani Victoria and Albert Museum, London

Mostra Victoria&Albert Museum

Baccarat crystal bottle designed by Christian Dior for Diorissimo perfume, 1956 Photo © Laziz Hamani Chrisitian Dior Parfums collection

Tra gli highlights esposti ricordiamo alcuni capi unici realizzati da Dior come quello per il 21° compleanno della principessa Margaret, l'abito di alta moda per il red carpet di Jennifer Lawrence, l'Écarlate afternoon dress (Autumn-Winter 1955 Haute Couture collection, Y line), una preziosissima boccetta di profumo per un'edizione limitata di Miss Dior in cristallo Baccarat blu del 1947, il bellssimo abito da sera Fête joyeuse (Haute Couture, Spring/Summer 1955, A Line), solo per citarne alcuni.

Christian Dior: Designer of Dreams

Fino al 1 settembre 2019

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.30
(Venerdì fino alle 21.30)

Biglietto adulti £ 20.00 - £24.00

Victoria&Albert Museum

Cromwell Road,
London SW7 2RL

Informazioni Evento

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto

Altre mostre in corso a Londra

Alla Tate Britain la mostra dedicata all'originale progetto fotografico di uno dei più importanti artisti ...
Questo evento alla Royal Academy of Arts di Londra esplora una delle questioni più complesse, gravi e spi...
Per il 200° anniversario della nascita, dal 24 maggio le maestose sale di Kensington Palac...
La Royal Academy of Arts presenta la prima grande retrospettiva dedicata esclusivamente ai lavori in cart...