Charlotte Perriand. The Modern Life

VS Vincenzo Sebastiano Updated

Al Design Museum di Londra una grande retrospettiva dedicata alla vita e alle opere di Charlotte Perriand, tra le interpreti più rappresentative dell’architettura e del design europeo del XX secolo. Dal 19 Giugno al 5 Settembre 2021.

Mostra Charlotte Perriand Londra

Charlotte Perriand on the chaise longue basculante B306, 1929 © AChP/ © ADAGP, Paris and DACS, London 2021

La mostra Charlotte Perriand: The Modern Life offre un’occasione unica per conoscere uno dei pionieri del design del XX secolo: uno spirito libero che ha sostenuto da sempre l’idea del ‘buon design’ per tutti e che purtroppo, molto spesso è stata messa in ombra dai suoi famosi collaboratori e colleghi ‘maschi’. Le idee moderne della Perriand, i suoi progetti pionieristici ed innovativi, li ritroviamo continuamente nel modo in cui viviamo oggi: dall’uso dei materiali alla comodità, dalla fruizione all’idea che il buon design sia per tutti.

Charlotte Perriand (1903–1999) è stata un architetto e un designer francese di grande importanza che ha vissuto una vita lunga e densa di attività: può essere indicata fra i fondatori del design contemporaneo. Dopo un periodo di studio all’Ecole de l’Union Centrale des Arts Décoratifs a Parigi ebbe alcune esperienze nel campo del disegno e della progettazione dei mobili e dell’arredamento, esponendo al Salon d’Automne. Nel 1927 inizia una collaborazione con Le Corbusier, durata in maniera continua fino al 1937. Nello studio del grande architetto realizzerà, insieme a lui e a Pierre Jeanneret, alcuni mobili entrati nella storia del design. Inoltre ebbe incarichi relativi al progetto di molti arredi degli edifici progettati. Nel 1930 intraprese un lungo viaggio in Unione Sovietica, che la mise in contatto con l’ambiente fertile di idee del Costruttivismo russo. Fu una delle poche donne a partecipare al IV CIAM ad Atene.

La mostra è organizzata dal Design Museum di Londra, in collaborazione con la famiglia e l’Archivio Perriand e segna il 25° anniversario della prima mostra di Charlotte Perriand al Design Museum, nel 1996. Si sviluppa attraverso un percorso espositivo che copre un arco temporale di circa 60 anni della sua carriera. La mostra è composta da oltre 150 opere, (molte delle quali mai esposte in una galleria pubblica in precedenza), provenienti da collezioni pubbliche e private in tutto il mondo. Le sezioni in cui è suddivisa illustrano fasi differenti della sua opera: dai primi progetti ai plastici, dagli schizzi giovanili ai disegni di alcuni dei pezzi di design più famosi del secolo. I visitatori sono accompagnati in un viaggio alla scoperta delle riproduzioni di alcuni dei suoi progetti di interni più famosi, incluso l’appartamento realizzato per il Salon d’Automne nel 1929; sono esposti anche molti dei suoi mobili più famosi, come l’iconica Chaise Longue Basculante e il Fauteuil Pivotant. Tra i reperti in mostra ricordiamo schizzi, fotografie, album di ritagli, prototipi, modelli e plastici che definiscono con chiarezza il suo processo creativo, unico ed innovativo, che sancisce senza alcun dubbio il posto legittimo della Perriand nella storia del design, accanto alle idee e alle opere dei suoi amici e colleghi più stretti, come Le Corbusier, Fernand Léger e Pablo Picasso. La vita della Perriand è stata unica e avventurosa: donna fieramente indipendente, una pioniera, una sportiva e un’instancabile viaggiatrice: una carriera lunga e produttiva che ha contribuito notevolmente a definire la nascita e le linee guida del design di interni moderno.

Informazioni Evento

Charlotte Perriand. The Modern Life
Dal
19 Giugno 2021
Fino al
05 Settembre 2021
La mostra è aperta dalla Domenica al Giovedì dalle 09.30 alle 18.00, Venerdì e Sabato dalle 09.30 alle 21.00
Biglietto adulti £ 18.00 (£ 16.30 senza donazione)
Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto

Immagini

Charlotte Perriand on the chaise longue basculante B306, 1929  © AChP/ © ADAGP, Paris and DACS, London 2021
Charlotte Perriand, Perspective drawing of the dining room in the Place Saint-Sulpice apartment-studio, Paris, 1928 © AChP/ © ADAGP, Paris and DACS, London 2021
Proposition d'une synthèse des arts (Proposal for a Synthesis of the Arts), Takashimaya department store, Nihonbashi, Tokyo, 1955 © AChP/ © ADAGP, Paris and DACS, London 2021
Charlotte Perriand, Bookcase for the Maison du Mexique, 1952 © ADAGP, Paris and DACS, London 2020
Charlotte Perriand, Gaston Regairaz (architects), Guy Rey-Millet/AAM (site manager), La Cascade residence, Arc 1600, 1967-1969 © AChP

Altre mostre in corso a Londra