1 1 1 1 1 Rating 5.00

Questa mostra gratuita in programma alla Whitechapel Gallery di Londra svela in anteprima i nomi degli artisti e le opere d'arte che realizzeranno per la nuovissima linea ferroviaria Elizabeth Line a partire dal Dicembre 2018. Fino al 6 Maggio 2018.

Art for the Elizabeth line

Chantal Joffe, A Sunday Afternoon in Whitechapel 2017 Collage on paper 50.5 x 35 cm © Chantal Joffe. Courtesy the artist and Victoria Miro, London / Venice

Nell'esibizione sono esposti tutti i progetti, i disegni e le idee più innovative ed interessanti delle opere di 'arte pubblica' commissionate ad un gruppo nutrito di artisti di fama internazionale, britannici e non, che saranno posizionate nelle stazioni ferroviarie, della metro o nelle aree di attesa del Crossrail, il più grande progetto per la realizzazione di un'infrastruttura pubblica attualmente in corso in Europa.

Il Crossrail è una linea ferroviaria rapida, della lunghezza di 136 chilometri, che servirà Londra e le home counties del Berkshire, Buckinghamshire e dell'Essex. L'apertura della tratta centrale e sud-orientale della linea, tra Paddington e Abbey Wood, è prevista per il dicembre 2018; il nome ufficiale del servizio è Elizabeth Line. La sezione orientale, tra Paddington, Reading e l'aeroporto di Heathrow sarà ultimata per il dicembre del 2019 e completerà il percorso che taglierà le arterie principali della Greater London da est a ovest. Parte della sezione orientale, tra la stazione di Liverpool Street e quella di Shenfield, verrà collegata alla sezione centrale dell'opera nel maggio del 2019 e, da allora, il servizio del TfL Rail verrà sostituito da quello dell'Elizabeth Line.

Il comitato che sovrintende il Crossrail Art Program sta lavorando da anni ormai con numerosi artisti per creare opere d'arte pubbliche da posizionare all'interno e intorno alle nuove stazioni dell'Elizabeth Line nel centro di Londra. Questo progetto, senza precedenti, arricchirà in modo significativo la presenza di opere d'arte contemporanea di arredo in ambienti e spazi pubblici della capitale.

Il percorso espositivo della mostra si articola in differenti sezioni in cui sono disponibili informazioni sui progetti, tavole grafiche, lucidi, plastici, prototipi, fotografie, video, postazioni interattive con filmati in 3D, illustrazioni e schizzi che offrono una panoramica dettagliata sulle principali installazioni e sui progetti che verranno realizzati, inseriti, attraverso rendering in 3D e simulazioni video, nelle stazioni e nelle piazze in cui saranno davvero collocate. La mostra svela inoltre le idee degli artisti, i primi schizzi e il complesso processo del passaggio delle proposte dal principio fino all'effettiva realizzazione e trasformazione in arte pubblica fruibile.

The Crossrail Art Programme Commissions ha incluso, tra i vari progetti, A Sunday Afternoon in Whitechapel (completato nel 2017) dell'artista britannica Chantal Joffen (nata nel 1969). L'opera, ispirata ai dipinti e ai disegni di Henri Matisse, presenta una serie di ritagli dipinti a mano che rappresentano persone fotografate intorno alla stazione di Whitechapel. Un altro lavoro selezionato è il vasto ed intenso skyscape pieno di nuvole di Spencer Finch (1962, Stati Uniti) che adornerà il baldacchino vetrato posizionato in cima alla nuova stazione di Paddington; mentre gli ampi dipinti di Simon Periton (1964, Regno Unito) che celebrano il famoso quartiere dei gioielli di Londra e il mercato di Smithfield saranno sistemati accanto alle due nuove biglietterie della stazione di Farringdon.

Altri progetti, ancora segreti e non pubblicizzati saranno esposti, per la prima volta, durante la mostra. Da non perdere!!!!

Art Capital
Art for the Elizabeth line

Fino al 6 Maggio 2018

Apertura tutti i giorni dalle 11.00 alle 18.00
(Lunedì chiuso)

Ingresso gratuito

Whitechapel Gallery

77-82 Whitechapel High St
London E1 7QX

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto