contentmap_module

INFORMAZIONI CANTERBURY

Canterbury dista un centinaio di chilometri da Londra ed è facilmente raggiungibile in autobus, treno e mezzi privati.

  • TRENO

I treni che collegano Londra con Canterbury, molto frequenti, partono dalle stazioni di St Pancras International, Charing Cross e London Victoria e raggiungono le stazioni di Canterbury West e Canterbury East. Il viaggio richiede da una a due ore, dipende dal treno scelto. I biglietti acquistati online costano molto meno che in stazione. Vai alla biglietteria online per orari e tariffe.

  • BUS

I collegamenti in autobus da Londra per Canterbury richiedono mediamente due ore di tempo e sono garantiti da National Express con partenza da Victoria Coach Station.

 Orario estivo:

  • da lunedì a sabato: 9.00 - 17.30 
  • domenica: 12.30 - 14.30 

Orario invernale:

  • da lunedì a sabato: 9.00 - 17.00 
  • domenica: 12.30 - 14.30 

La Cripta:

  • da lunedì a sabato: 10.00 - 17.00/17.30
  • domenica: 12.30 - 14.30 

La Cattedrale è parte integrante della comunità locale ed è regolarmente usata per eventi locali, regionali e nazionali. Pertanto si consiglia di verificare le prossime chiusure o contattare l'Ufficio Visite prima della visita.

 

5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00

Visitare Canterbury

Canterbury si trova nel cuore del Kent, il 'giardino d'Inghilterra'. Siamo nell'Inghilterra meridionale, in una zona ricca di paesaggi bellissimi e ben curati.

La popolarità di Canterbury è dovuta soprattutto alla sua magnifica cattedrale, dichiarata Patrimonio dell'Umanità, una delle più belle chiese d'Europa e principale sede vescovile della Chiesa d'Inghilterra.

Nel 597 Agostino da Canterbury scelse la città come cathedra vescovile da cui iniziare a convertire i pagani al Cristianesimo ma la sua fama è dovuta, oltre che alla spledida cattedrale, al sacrilego assassinio di Thomas Becket.

Questo terribile fatto di cronaca ha condizionato sensibilmente la storia di questa città lasciando un segno anche in quella d'Inghilterra.

Thomas Becket, amico fraterno di Re Enrico II, nel 1152 fu nominato arcivescovo dallo stesso re nella speranza di potersi così garantire un maggior controllo sulla Chiesa. Becket prese invece alla lettera la sua missione ecclesiale assumendo posizioni di aperto scontro con il sovrano. Il 29 dicembre 1170 quattro cavalieri, inviati dal re a riportare la situazione sotto il suo controllo, fecero irruzione nella Cattedrale di Canterbury e uccisero Becket al suo interno. Al martirio seguì la sua rapidissima canonizzazione e la cattedrale divenne mèta di imponenti pellegrinaggi da tutta Europa. L'assassinio rese Enrico Il così impopolare da indurlo a recarsi nella cattedrale dove si umiliò, facendosi fustigare pubblicamente, ottenendo così l'assoluzione. Sul luogo del tragico fatto di sangue si trova tutt'oggi un altare commemorativo.

Foto Cattedrale di Canterbury

a
b
c
d
e
f
g
h
i
hampton1
hampton2
hampton3
hampton4
hampton5

La cattedrale, in stile gotico primitivo, è stata più volte danneggiata da incendi: devastante quello del 1174 che risparmiò miracolosamente la cripta, la parte più antica arrivata fino ai giorni nostri. La Cattedrale di Canterbury custodisce numerosi monumenti che commemorano le battaglie della nazione e la tomba di Edoardo, detto il Principe Nero (1330-76), uno dei più famosi guerrafondai del paese. Inclusa nel Sito Patrimonio dell'Umanità di Canterbury è St Martin’s Church e St Augustine's Abbey di cui però rimangono visibili solo le fondamenta.

Foto Canterbury Boat Tour

a
b
c
d
e
f
g
h
i
l

La storia della città può essere ripercorsa al Museum of Canterbury ma anche altri musei cittadini meritano una visita: tra questi il Roman Museum, un interessante sito archeologico sotterraneo.

Oggi Canterbury è un luogo vivace con una folta popolazione studentesca. E' piacevole concedersi una passeggiata nel piccolo centro storico, completamente pedonalizzato, esplorando le strette stradine medievali, lungo il fiume e sull'antica cinta muraria.

E' possibile fare anche brevi gite a bordo di piccole barche a remi.

contentmap_plugin