5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00
Studiare a Londra

Migliaia di studenti italiani di ogni età ogni anno invade Londra per frequentare corsi di inglese. Da sempre Londra è una delle mete predilette dagli italiani per i viaggi studio, ma le modalità e le tendenze di queste esperienze di apprendimento variano in base alle possibilità, la disponiblità di tempo e le esigenze di ognuno.

Per i ragazzi e i più piccoli, tante società offrono soggiorni studio a Londra che sono spesso davvero più che altro “vacanze in inglese”, che garantiscono il divertimento a gruppi di coetanei in viaggio nella capitale inglese di solito in estate, in un ambiente sicuro e protetto. Ai ragazzi vengono offerte sempre più spesso possibilità di unire alla vacanza studio anche attività sportive e ricreative, come giocare a calcio o imparare la street dancing. In questo modo, oltre ad essere sempre stimolati a parlare la lingua con i loro nuovi amici e stare all’aria aperta nei favolosi parchi londinesi, potranno anche sperimentare interessi e attività da proseguire a casa. Tra le scuole più importanti in questo senso segnaliamo la Scuola Kaplan e la Scuola ESL



Per i più grandi e gli adulti, cresce la tendenza dei viaggi studio finalizzati all’apprendimento, e non solo orientati allo studio dell’inglese, ma anche per frequentare brevi corsi di fotografia, o di beer and whiskey tasting. Queste esperienze, che certo si prestano a chi dispone di un po’ di tempo per se stesso, permettono di approfondire lo studio della lingua e conoscere Londra nel modo più naturale, cioé praticando i propri interessi, vivendo non da turista ma da londinese per un po’ di tempo. Molte università offrono adult education courses, ovvero programmi di studio per imparare di tutto, dalla preparazione delle cheese cake alla letteratura classica inglese.

Altra tendenza diffusa tra le offerte di corsi di inglese a Londra è la specializzazione sempre più personalizzata dei programmi di studio, per permettere ai professionisti di ritagliarsi un po’ di tempo dalla routine e imparare quel vocabolario in inglese che risulta sempre necessario per il proprio business e mai abbastanza fatto proprio: un corso in inglese per il turismo, per esempio, o magari per l’information technology.