5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00
Royal Baby

I sudditi di sua maestà hanno dato il benvenuto alla secondogenita dei principi William e Kate e la bisnonna, la Regina Elisabetta, ha finalmente la nipotina che tanto desiderava.

La nuova arrivata nella casa reale è quarta in linea di successione dopo il nonno Carlo, il papà William e il fratellino George.

Solo chi c'era può dare testimonianza del calore e della partecipazione che hanno accompagnato tutto il periodo dell'attesa, con giornalisti e tanti semplici cittadini accampati all'esterno dell'ospedale St. Mary fino all'ovazione che ha salutato la notizia della nascita, ma anche il principino George arrivato tra le braccia del papà per conoscere la sorellina.

Si è dovuto attendere fino all'ultimo prima di scoprire il sesso del royal baby: la tradizione, ben consolidata nei secoli, vuole così, e Kate sembra si sia attenuta molto volentieri a questa prassi riservandosi la sorpresa all'atto finale, fino a quando l'annuncio tanto atteso, It's a girl!, è risuonato in tutta Londra prima di fare il giro del mondo.



Kensington Palace, la residenza di William e Kate, ha dato l'annuncio via Twitter mentre a Buckingham Palace il banditore reale ha affisso su un leggìo il bollettino ufficiale emesso dall'ospedale con la rassicurazione che «la duchessa di Cambridge e la figlia stanno bene».

E, quasi come per il sesso, si è dovuto attendere anche per il nome della principessina, Charlotte Elizabeth Diana.

Un altro tweet - adesso usa così - ha precisato che la bambina sarà conosciuta come Sua Altezza Reale la Principessa Charlotte di Cambridge.

A Londra e in casa Windsor continua la festa: la nascita della principessina è stata salutata, come da usanza, dalle salve di cannone sparate nei Parchi Reali e alla Torre di Londra e dagli onori militari offerti dai soldati regolari e della riserva dell'esercito che hanno sfilato a cavallo. E festa sarà ancora nei prossimi giorni, in attesa delle celebrazioni per gli 89 anni della Regina Elisabetta, compiuti in aprile ma festeggiati il prossimo 13 giugno con Trooping the Colour.